Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Gli organi risuonano nella Gorizia transfrontaliera

Quattro concerti all'interno delle chiese del capoluogo isontino e di Nova Gorica
Angelo Trancone
Gorizia

Cattedrale Metropolitana dei Santi Ilario e Tiziano
09/10/22
17

Una nuova rassegna organistica transfrontaliera prende il via domenica 9 ottobre a Gorizia e Nova Gorica. Quattro concerti, tutte le domeniche alle ore 17, che segnano un avvicinamento al grande appuntamento di Go! 2025 quando Gorizia e Nova Gorica saranno insieme Capitale europea della cultura. Promotrice della rassegna è l’Accademia Organistica Udinese con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli.

“Grazie a questo importante evento che ci aspetta – spiega Beppino Delle Vedove, direttore artistico dell’AOUD – prende il via una rassegna destinata a ripetersi e a valorizzare anche gli strumenti del goriziano e di Nova Gorica. Siamo fiduciosi perché la nostra proposta ha trovato enorme disponibilità nei parroci delle chiese coinvolte e auspichiamo che, in futuro, possa crescere anche la collaborazione con enti e associazioni musicali del territorio”.

Il primo appuntamento sarà domenica 9 ottobre, alle 17.00, nella Cattedrale Metropolitana dei Santi Ilario e Tiziano di Gorizia con il giovane organista Angelo Trancone, solista e maestro concertatore con l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani.

La rassegna si sposterà poi nella Chiesa di Sant’Ignazio domenica 16 ottobre, sempre alle 17, per ascoltare “Echi dal ghetto. Salmi ebraici nella musica di Benedetto Marcello e Salamone Rossi” con la Cappella Altoliventina diretta da Sandro Bergamo, maestro di cappella.

Domenica 23 ottobre ci si sposta nella Basilica di Sveta Gora e la rassegna propone un Concerto per due trombe e organo con i giovani talenti Alberto Domini e Giacomo Vendrame e all’organo il Maestro Beppino Delle Vedove.

Infine, la prima edizione della rassegna si chiuderà nuovamente nella Cattedrale metropolitana di Gorizia con un concerto del Maestro polacco Krzysztof Lukas domenica 30 ottobre.

Tutti i concerti hanno inizio alle ore 17 e sono a ingresso libero. Maggiori informazioni su www.accademiaorgansiticaudinese.org