Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

FVG Orchestra, doppio concerto a Maniago

Marco Maria Tosolini tesserà un fil rouge tra le diverse arie interpretate
Maniago

Teatro Verdi
20/11 e fino al 21/11
20.45

Inizia in musica la stagione teatrale di Maniago, promossa dall’amministrazione comunale e dal Circuito ERT. In doppia replica, sabato 20 e domenica 21 novembre alle 20.45, la FVG Orchestra presenterà al Teatro Verdi il concerto Dall’Opera al Musical. L’orchestra regionale - diretta dal M° Paolo Paroni e accompagnata dalla soprano Ilaria Zanetti e dal tenore Mathia Neglia - interpreterà alcune tra le più celebri arie della storia, da Mozart a Puccini, da Verdi a Lehar, da Lloyd Webber a Sondheim. A tessere un filo rosso tra le varie composizioni ci sarà il musicista, compositore, scrittore e drammaturgo Marco Maria Tosolini.

Dall’Opera al Musical non è semplicemente un concerto, ma è un viaggio in ciò che da sempre affasciana l’uomo, il racconto. Il racconto nella storia si è sempre fuso con la musica per far compiere all’ascoltatore viaggi suggestivi e profondi, indipendentemente dall’autore, dall’epoca, dallo stile e dalla forma: opera seria o buffa, melodramma o operetta, musical.

Nel concerto dell’ensemble regionale verranno eseguiti arie tratte, tra le altre, da La Traviata di Verdi, La Bohème di Puccini, Il Fantasma dell’Opera e Jesus Christ Superstar di Lloyd Webber, Sweeney Todd di Sondheim.

Marco Maria Tosolini è docente di Storia ed estetica della musica al Conservatorio Tartini di Trieste. Ha scritto testi teatrali per la Rai, il Festival di Spoleto e il Mittelfest. Ha composto musiche di scena, oratori, per balletto e di commento radiotelevisivo.

 

Paolo Paroni, Direttore Ospite Principale del New York City Ballet dal 2014, ha lavorato con orchestre e teatri lirici di rilevanza internazionale. Il suo repertorio spazia dalla musica barocca alle più moderne opere contemporanee ed ha al suo attivo oltre 70 prime assolute tra esecuzioni e registrazioni. Stimato per la sua programmazione originale e l’abbattimento delle barriere tra diversi generi, ha collaborato con artisti internazionali di ogni estrazione stilistica e culturale.