Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Delitti a 33 giri

Presentazione del giallo di Furio Baldassi
Manzano
Rosazzo
Abbazia di Rosazzo
13/05/22
18

Un viaggio nell’anima più vera di Trieste sarà l’avventura letteraria da vivere con Furio Baldassi autore del giallo “Delitti a 33 giri”, Mgs Press in calendario venerdì 13 maggio alle 18 nell’Abbazia di Rosazzo nell’ambito della rassegna “I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga”, curata dalla giornalista Margherita Reguitti, conduttrice dell’incontro, e da Elda Felluga.

Una Trieste cupa e piena di segreti inconfessabili fa da sfondo alle gesta di un misterioso killer protagonista dell’esordio “in giallo” di Furio Baldassi. Una catena di delitti che mette allo scoperto il ventre molle di una città tranquilla solo in superficie, gestita da una classe politica e imprenditoriale improbabile. Un capoluogo talvolta vittima dell’ipocrisia dilagante, di classi sociali più interessate agli affari personali che a quelli della collettività, di rancori stratificati e ormai quasi inscalfibili, imprevedibile sempre.

Un bel rebus per il commissario Fierro e la sua squadra, ai quali l’assassino lascia solo dei criptici indizi a 33 giri. Tra un omicidio e l’altro si viaggia fra colori, gusti e scoperte di vie, edifici e storie che fanno di questo romanzo mozzafiato una guida letteraria affascinante e sorprendente.

Furio Baldassi, giornalista professionista, ha iniziato la sua attività in radio e televisione per approdare poi, 30 anni fa, alla redazione de Il Piccolo di Trieste. Appassionato e esperto di musica rock e di enogastronomia collabora con diverse riviste e guide nazionali.

L’appuntamento con l’autore sarà un’occasione per visitare la XI Biennale d’Arte intitolata “Giovanni Barbisan. Un classico nella modernità” allestita nel complesso.

L’ incontro, si svolgerà nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anti Covid 19, è consigliata la prenotazione all’indirizzo fondazione@abbaziadirosazzo.it fino a esaurimento dei posti disponibili. La rassegna è realizzata grazie alla Fondazione Abbazia di Rosazzo, Livio Felluga, Vigne Museum associazione culturale, il Comune di Manzano e il sostegno di Banca Intesa San Paolo.