Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Discovery

Campanili Aperti

Doppio appuntamento a Lucinico e Piedimonte
12/05/19
15

Per l’ottavo anno nel mese di maggio viene riproposta l’iniziativa “Campanili aperti”, in località sempre nuove.

Domenica 12 maggio, per la prima volta, saranno aperte ai visitatori le torri campanarie di Lucinico e Piedimonte dalle ore 15 alle 19. La manifestazione è organizzata nell’ambito della Settimana della cultura friulana della Società Filologica Friulana ed è promossa congiuntamente dall’associazione Campanari del Goriziano, dall’associazione Grup Cultural Furlan Scampanotadôrs di Mossa e dalle parrocchie di Lucinico e Piedimonte, grazie alla disponibilità di don Moris e di don Giuseppe.

A Piedimonte sarà l’occasione per ricordare i 130 anni della campana maggiore, unica superstite del concerto realizzato da Francesco Broili nel 1889. Le altre due campane vennero requisite nel corso della seconda guerra mondiale e poi rifuse. Molto particolare è anche la storia del campanile di Lucinico, che venne riedificato nel dopoguerra, in forme diverse rispetto alla torre originale.

Sono previste due visite guidate: a Piedimonte alle ore 15.30 con Giulio Tavian (si ringrazia Alessio Marega per la collaborazione) e a Lucinico alle ore 17.30 con Paolo Iancis e Lino Visintin.