Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Bisio / Pacorig

A Trieste concerto per contrabbasso e pianoforte
Trieste
via Madonnina del mare 7/a
Knulp
31/05/22
20.15

Un concerto dove gli aspetti fisici e sensoriali del basso di Michael Bisio potranno intrecciarsi con le sonorità distintive e improntate alla collaborazione di Giorgio Pacorig, costruendo un linguaggio musicale improvvisativo di sicura intensità ed emozione.

Contrabbassista e compositore di straordinaria intensità, Michael Bisio ha all’attivo quasi una ventina di lavori discografici a suo nome e più di un centinaio di collaborazioni con artisti di fama internazionale, tra i quali Joe Mc Phee, Sunny Murray, Charles Gayle, Rashied Ali, Connie Crothers, Bob Gluck, Kirk Knuffke, Ivo Perelman, Stephen Gauci, Sonny Simmons, Warren Smith…

Dal 2009 è componente fisso del Matthew Shipp trio, con il quale continua ad esibirsi e a partecipare nel corso degli anni a produzioni discografiche di notevole valore.
Il suo stile compositivo è stato definito dal critico musicale Paul De Barros come “un suono essenziale, blues, con i timbri agrodolci preferiti da Charles Mingus. La fisicità del basso di Bisio lo mette in contatto con numerosi predecessori dell'avanguardia, ma il suo tocco espressivo è distintivo”. Secondo Frank Rubolino (Cadence Magazine) “il suo modo di suonare sembra prodotto dalla stregoneria“. La rivista digitale dedicata alla promozione della musica contemporanea e improvvisata Paris Transatlantic ha scritto di lui: “Immaginate un temibile meta-bassista che sintetizza Oscar Pettiford, Charlie Haden e Peter Kowald e sarete sulla strada giusta”. Senza alcun timore di esagerare, Michael Bisio può essere considerato a tutti gli effetti come uno dei più fecondi ed interessanti attori nel panorama attuale della musica creativa.

Giorgio Pacorig, continua a svolgere la sua attività di pianista, tastierista e compositore dando vita a numerose formazioni musicali che spaziano dal jazz all’elettronica, dalla musica per film alla musica improvvisata, avendo modo di collaborare con musicisti di varia estrazione e sensibilità.
Ha al suo attivo molte decine di incisioni discografiche e ha suonato e registrato con molti musicisti di differente provenienza, tra i quali Tristan Honsinger, Evan Parker, Rob Mazurek, Don Moye, Marc Ribot, Caludio Cojaniz, Gianluigi Trovesi, Giovanni Maier, Zeno De Rossi, Roberto Ottaviano, Danilo Gallo, Jessica Lurie, John Tchicai e molti altri.