Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

70 voglia di ridere c’è

A Gorizia l'unica data in Friuli Venezia Giulia
(ph. Federico Vagliati)
15/12/18
20.45
Gorizia
via Garibaldi 2/a
Gorizia

Nella scorsa stagione con la loro travolgente ironia hanno affascinato e divertito il pubblico goriziano, quest’anno torneranno al Teatro Verdi con il loro nuovo spettacolo, per festeggiare 70 anni di divertimento e tradizione. L’appuntamento con 70 voglia di ridere c’è de I Legnanesi è per sabato 15 dicembre alle 20.45 nell’ambito del cartellone di Prosa della stagione artistica 2018/2019.

Oltre due ore di risate senza sosta, in cui si mettono alla berlina mode attuali e il successo facile. Chi non ha mai sognato di diventare ricco? Sembra che finalmente sia arrivato il momento della famiglia Colombo, che passa dal cortile dei “pover crist”, con i servizi igienici divisi tra più di venti persone, a una vita da vip. Saranno le premonizioni di una misteriosa veggente gitana, accompagnata da un insolito assistente, a far respirare un’atmosfera di magia e mistero nel cortile della famiglia Colombo e, proprio attraverso la realizzazione dei sogni di Teresa, ci sarà un travolgente cambio di vita dei tre protagonisti. Il cortile lascerà spazio a un lussuoso appartamento nel quartiere più in di Milano, con vista sul bosco verticale; entreremo così con la Teresa (che farà girare la testa anche al vicino di casa Fedez) nel mondo dello star system- tra un’ospitata nei programmi tv che contano e una carriera da food blogger con la pubblicazione di un libro di ricette di cucina povera (talmente povera che il risotto con l’ossobuco è senza ossobuco) - e vedremo finalmente la Mabilia coronare il sogno di una vita intera, essere ricca e viziata, ritrovando il Giovanni sempre più bistrattato dalle donne di casa. Uno spettacolo con cui saranno celebrati appunto i 70 anni dei Legnanesi: il collaudatissimo trio, composto da Antonio Provasio (Teresa), Enrico Dalceri (Mabilia) e Luigi Campisi (Giovanni), è orgoglioso depositario di un patrimonio che si impegna a valorizzare e di radici profonde da coltivare. Chi avrebbe mai potuto immaginare, 70 anni fa, che il dialetto lombardo potesse diventare vera e propria lingua universale, capace addirittura di decifrare e comunicare trasformazioni sociali in atto e di collezionare numeri da rockstar con oltre 160.000 spettatori ogni stagione.