Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Brat (Fratello) - Cantieri per un'opera rom

Spettacolo in lingua originale con traduzione in videoproiezione.
Monfalcone
Teatro Comunale, Corso del Popolo 20
11/01/13
0481 494369

“Incontriamo da tre anni un gruppo di giovani rom e giovani attori che vivono a Smederevo, settanta chilometri da Belgrado, alcune centinaia da Lecce. Proviamo a fare teatro. Lavoriamo di sera, dopo faticose giornate di lavoro quotidiano, specie per i giovani rom, a raccogliere frutta, vetro e carta. Non vogliamo creare una nuova compagnia professionale né cerchiamo alcuna catarsi sociale. Che fare? Partiamo da un testo. L’Opera del mendicante di John Gay. Cerchiamo persone e attori in grado di dare senso e verità alle parole molto graffianti dell’Opera. Al tempo del reality, quando sempre più sottile si fa il confine tra verità e finzione. Ladri, ricettatori, donne di malaffare, capi di polizia in combutta per spillare quattrini dove si può: questi sono i nuovi eroi di un mondo alla rovescia. Una storia rappresentata tante volte in diverse epoche e luoghi. Undici non attori rom e otto giovani attori serbi assumono ruoli da commedia dell’arte, facendosi testimoni di una cultura, la propria. Una cultura che, come i piccoli ladruncoli che loro mettono in scena, è destinata a scomparire.”
Così Cantieri Teatrali Koreja presenta Brat, lo spettacolo che gli è valso il Premio Internazionale per il Teatro dell’Inclusione, dedicato alle realtà che immettono le arti sceniche nel cuore della società, restituendo al teatro il suo valore di esperienza, di crescita e condivisione aperta a tutti i cittadini, senza distinzione di età, classe sociale, sesso e appartenenza geografica.