Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Staff

Redazione

Image

Andrea Zuttion

Direttore responsabile

Nato il 2 dicembre 1968, è l'ideatore e il fondatore della rivista iMagazine. Laureato in Economia e Commercio, dagli inizi degli anni Novanta è responsabile di numerosi progetti editoriali. CEO di Goliardica Editrice - editore di iMagazine - nel 2002 ha coordinato personalmente il gruppo di lavoro che ha realizzato l'Imago Italiae, pregiato atlante storico geografico insignito dell'Alto Patronato della Repubblica italiana. Per la straordinarietà dell'opera, è stato ricevuto personalmente dal Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, da Sua Santità Papa Benedetto XVI e dall'allora Presidente del Sud Africa, Nelson Mandela. In passato docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Trieste, la sua esperienza in ambito universitario gli ha permesso di ideare e coordinare la realizzazione di innovativi progetti quali la testata free press Athenaeum e il portale multimediale www.imprintaonline.it. Consigliere dell'associazione culturale Il libro delle 18.03, è appassionato di nautica e motociclismo.

Image

Claudio Cojutti

Condirettore

Nato a Udine nel 1937, dal 1965 è giornalista professionista. Dal 1966 al 1998 inviato speciale RAI della sede FVG. Per quasi 30 anni è stato la voce dell’Udinese, conducendo le radiocronache, con ulteriori servizi nelle rubriche “Tutto il calcio minuto per minuto”, "La domenica sportiva”, “Dribbling”, "Quasi goal”, per la TV, oltre alle trasmissioni sportive regionali. Per 30 anni ha curato la trasmissione radiofonica “Vita nei Campi". Presidente del Circolo della Stampa di Udine. Per 25 anni nel sindacato della FSNI; per 10 anni Presidente regionale dei giornalisti agricoli – UNAGA – ora Past president; membro della giunta nazionale della federazione stampa dei giornalisti pensionati. Dal 2001 segretario della federazione regionale dell’Ordine giornalisti del FVG. Dal 2006 al febbraio 2012 è stato direttore della redazione giornalistica di Telequattro; da marzo 2012 è direttore di Udinese Channel. Vive da 20 anni a Cervignano, dove per 10 anni è stato presidente della Pro loco e dal 2011 è presidente della Scuola di Musica "Mons. Luigi Coco". È direttore responsabile di diverse pubblicazioni edite in Friuli Venezia Giulia.

Image

Andrea Doncovio

Caporedattore

Nato l'8 settembre 1980, ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione, con tesi sul conflitto israelo-palestinese e la Road Map, e un master in giornalismo internazionale. Giornalista professionista dal 2008, ha collaborato con quotidiani (Il Piccolo e Il Gazzettino), riviste (Novella 2000) e televisioni (Telefriuli). È stato il responsabile comunicativo del sito internet di Udinese Calcio (www.udinese.it). Fondatore delle testate giornalistiche del bimestrale Alta Quota e dell'emittente radiofonica Radio Presenza, dal 2007 è il responsabile della redazione di iMagazine. Sposato con Marina, ama trascorrere il poco tempo libero a disposizione in famiglia e nelle attività di volontariato presso il Ricreatorio della sua città, Cervignano del Friuli.

Nato il 29/6/1986, dopo gli studi al Liceo classico "Dante Alighieri" di Gorizia si è laureato in Lettere classiche all'Università degli Studi di Trieste con una tesi in filologia sulle traduzioni latine della trattatistica musicale greca. Fra i vincitori nel 2004 del "Certamen Horatianum" di Venosa, vincitore nel 2005 della sezione giovanile del nazionale Premio Grinzane Cavour, nel 2012 del Premio di laurea Mocchino-Foà, grazie al suo articolo per iMagazine “L’infinita ombra del vero”, dedicato alla figura di Pietro Savorgnan di Brazzà, si è aggiudicato il terzo posto al Premio giornalistico “Piersanti Mattarella” nel novembre 2015, a Palermo. È dottorando presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con un progetto di ricerca legato alle fonti matematiche e musicali greche per l’opera enciclopedica di Marziano Capella, autore latino di inizio V secolo d.C.. È inoltre studente di paleografia greca presso la Scuola interna alla Biblioteca Vaticana. Appassionato di tutto ciò che ha a che fare con la letteratura, l'arte, la storia, la filosofia (...e la cucina), da anni si occupa della difesa del patrimonio artistico e culturale nella sua Cervignano del Friuli. Per amore del cinema è direttore artistico del "Cervignano Film Festival", per il quale è anche uno dei selezionatori di cortometraggi e documentari. Punto debole: i dolci, per i quali farebbe follie.

Nata a Trento, laureata in Lettere, docente al liceo scientifico e docente di italiano per studenti universitari stranieri. Abbandonato il mondo scolastico,vive in Friuli dal 1990; giornalista dal 1995, redattrice per 7 anni della rivista letteraria “Comunicare”(ed. il Mulino - BO) e oggi direttore responsabile dell’annale “Comunicare Letteratura”(ed. Osiride - Rovereto) suddiviso in 3 sezioni letterarie: italiana, tedesca e balcanica. Collaboratrice di Radio Friuli, Radio Fantasy, Radio Italia Uno per interviste e per cronache calcistiche. Per dieci anni vicepresidente regionale dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana). Estroversa e dinamica, adora il mare, la letteratura, la musica classica, le parole crociate e gli animali.

Advice & Strategies

Marketing & Partnership

Nata a Gorizia, dove ha frequentato l’istituto magistrale Scipio Slataper, opera da anni nell’ambito della comunicazione commerciale, prima per la rivista Vista Casa e, ormai da sei anni, per iMagazine. Appassionata di psicologia, ama la letteratura e, in particolare, la poesia. Affascinata da sempre dai classici greci, rilegge spesso i poemi omerici: Iliade e Odissea. Ama i gatti, ma soprattutto i suoi due figli: Debora e Michael.

Nata a Padova, dove ha studiato Economia internazionale e Scienze sociologiche, da qualche anno si è trasferita a Trieste per Leonardo. Appassionata di arte, cinema e cucina, ama le cene con gli amici e adora i cani. Del suo Veneto le mancano soprattutto i fratelli Giulio, Eleonora e Michele.

Residente a Savogna d'Isonzo, opera da anni in ambito commerciale. Appassionato di cinema e nuove tecnologie, ama passeggiare in mezzo alla natura.

Web & New Media

Nato il 3 marzo 1988, si è laureato in Informatica presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Trieste, con tesi sulla soluzione dell’equazione di Navier-Stokes mediante Processori Grafici (GPU) e sistemi (GRID). Esperto di sistemistica e programmazione informatica, ama le escursioni in bicicletta e i motori, in particolare le corse con i Fuoristrada.

Esperto in fotocomposizione e programmazione informatica, è tecnico industriale, elettrico ed elettronico. Classe 1968, appassionato di ciclismo, è papà di due figli, Luca e Marta. Nel tempo libero ama tenersi costantemente aggiornato sulle nuove tecnologie e sui social network.

Collaboratori

Laureato in Economia presso l'Università di Trieste con Master in Business Administration presso la Bocconi di Milano, è attualmente Partner di Financial Innovations. Esperto di questioni socio-economiche, ha ricoperto il ruolo di direttore della Pianificazione Strategica presso San Paolo IMI e di Vice President di ATKearney Italia, oltre a importanti incarichi presso Telecom, KPMG Consulting, Capgemini Italia e Value Partners. Per quattro anni docente presso l'Università di Trieste, scrive regolarmente sulle principali riviste economiche ed è autore di due libri sui temi della strategia e finanza d'impresa. Appassionato di musica jazz, suona il pianoforte da quando aveva cinque anni.

57 anni, lavora presso l’Azienda Sanitaria di Pordenone, dove segue il Servizio per le Dipendenze (SerT) come medico tossicologo, specialista in Psichiatria. Da sempre interessato alla prevenzione delle dipendenze, in particolar modo nei giovani e giovanissimi. “Durante la mia attività – confida – ne ho conosciuti centinaia, al SerT ma anche nelle scuole e nei loro luoghi di divertimento. Credo infatti che bisogna esser presenti in tutti gli ambiti della vita per comprendere le persone e poterle aiutare”. Collaboratore di iMagazine dal 2010, attraverso i suoi articoli cerca di raccontare e condividere le proprie esperienze, offrendo alle famiglie strumenti utili per uno stile di vita più sano.

Laureato in produzione dell’edilizia presso la Facoltà di Architettura di Venezia. Giornalista pubblicista e fotografo collabora con riviste di montagna, storia locale e di tipo generalista. Segue con interesse tutti gli aspetti letterari, storici e naturalistici, legati alla storiografia del territorio e alla montagna. Nel 2014 ha curato l’edizione della mappa della III Armata di Cervignano, che rivela per la prima volta l’importanza logistica strategica di Cervignano durante il primo conflitto mondiale. Nel 2012 ha pubblicato il libro “Mulinaris storie di pastai udinesi”, edito da Goliardica Editrice, che descrive le vicissitudini del pastificio Mulinaris di Cussignacco, protagonista della storia della pasta. Da sempre dedito alla montagna, ha effettuato svariati trekking e raid scialpinistici in diverse parti del mondo. Attivo nell’associazionismo locale, s’impegna, con Cervignano Nostra, a salvaguardare il territorio della bassa friulana.

Vive a Turriaco, dove è nato nel 1937. Ha conseguito il diploma in elettrotecnica industriale e per 38 anni è stato dipendente P.T. È ricercatore di storia locale e studioso per la valorizzazione e la conservazione del dialetto bisiaco, con lezioni nelle scuole elementari e medie vincendo, a tale riguardo, il primo premio al Concorso letterario nazionale "Celso Macor" 2010, sezione dialetti. È autore di una ventina di volumi, di cui una decina monografici, tra i quali San Rocco, una chiesa e la sua gente, (1993); Turiac, per i 150 anni di autonomia comunale, (2000); Campane e campanari del territorio di Monfalcone dal XVI al XXI secolo, (2001); Uno sprazzo di luce, Rodolfo Clemente, musicista di Turriaco, (2006); Speranze, lagreme e fagoti, (2007); L'edificio sede della Banca di Credito Cooperativo di Turriaco, (2007); Turriaco nella Grande Guerra, (2009): Dal 1767 a Turriaco Trattoria al Peòn, (2012); Un giorno non qualunque, (2012); Diario, la casa di Bice, 2015); Il coro e l'organo della chiesa San Rocco di Turriaco, (2016). Ha organizzato diverse mostre fotografiche e storiche a carattere sociale. Ha curato la pubblicazione di diari e tenuto conferenze sulla Prima guerra mondiale. Ha partecipato a dibattiti sui temi dell'emigrazione. Per alcuni anni è stato barelliere UNITALSI del Triveneto per il trasporto degli invalidi e dei malati nei pellegrinaggi a Lourdes e in Terra Santa. Per dieci anni ha prestato servizio di volontariato in Basilica ad Aquileia come responsabile per la creazione di un centro raccolta dati sulla storia del Patriarcato. È ideatore del costume tradizionale femminile bisiaco e autore del Padre Nostro in dialetto bisiàc esposto nelle chiesa "Du Pater Noster" sul monte degli Ulivi a Gerusalemme. È stato tra i padri fondatori del Consorzio Culturale del Monfalconese, della Pro Loco e del Circolo Brandl di Turriaco. Per il suo impegno nel 2008 gli è stata conferita dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l'onorificenza di Ufficiale al merito della Repubblica Italiana e nel 2010 è stato insignito, da parte della Croce Nera Austriaca, della Goldene Errenzeichen per la sua dedizione alla memoria dei caduti austroungarici di lingua italiana nella Grande Guerra.

Grande appassionato di viaggi e di fotografia. Pensionato, è presidente dell'AFDS di Fiumicello, comune nel quale è anche impegnato da anni nel ruolo di amministratore. Sposato con Lucia, è padre di due figlie: Cristina e Valentina. Completa la famiglia il cane Maya, definito l'autentico terremoto di casa. Amante della bicicletta, quando è libero da impegni sale in sella alle sue due ruote per lunghe pedalate sulle strade di tutta la regione.

Foggiano di nascita ma friulano di adozione, ama sperimentare nuove vie. Il suo difetto principale, a dir suo, è che ci tenta sempre; e questo conduce a brillanti vittorie come a brucianti sconfitte: entrambi risultati che, nelle sue 50 primavere, ha potuto provare sulla propria pelle. Geometra, già ai tempi delle medie, con un tema che fece scandalo fra gli insegnanti, dimostrò un buon estro per la narrazione. Ha esordito nel mondo del lavoro come ufficiale dell’esercito, e di quella esperienza riporta il carattere decisionista. Transitato alle ferrovie, impiega il tempo libero in hobbies come la scrittura e il Pilates. Frequentatore dei nativi americani, nel 2009, traendo spunto da loro, ha scritto il libro “Cacciarange”, edito da Edizioni Goliardiche. Dal 2010 è attore con il Terzo Teatro di Gorizia per il quale ha interpretato il ruolo di ‘Chiappa’ in ‘Sogno di una notte di mezza Estate’. Di recente ha dichiarato: “Per il futuro non ho progetti, devo ancora finire quelli vecchi, e sono tanti!”.

Bresciana di nascita e goriziana d’adozione, da oltre 20 anni in Friuli Venezia Giulia si occupa di giornalismo culturale su carta stampata, radio e televisione. Giornalista pubblicista, collabora con diverse testate, fra le quali, il portale Articolo 21 e il quotidiano Il Piccolo. Ha ideato e condotto “Donne a Nord Est”, programma radiofonico della sede Rai Friuli Venezia Giulia. È responsabile degli uffici comunicazione e relazioni con i media della Biblioteca statale isontina, dell’Archivio di Stato di Gorizia e Trieste oltre ad essere direttrice responsabile delle riviste “Studi Goriziani” e “Incontri di filologia classica”. È ideatrice e conduttrice di rassegne di scrittura e arte fra le quali “Giardino degli incontri”, organizzata dall’Assessorato alle pari Opportunità della Provincia di Gorizia.

Laureato in filosofia e scienze dell'educazione, è coordinatore dell'area Progettazione e ricerca dell'Associazione La Viarte onlus di Santa Maria la Longa (UD), docente di "etica e teologia dell'educazione" e di "etica sociale" allo IUSVE (Istituto Universitario Salesiano di Venezia), membro del Rosmini Institute e dello Xavier Tilliette Institute. Pubblicista, ricopre il ruolo di assessore del Comune di Moraro (GO).

Inizia il suo percorso formativo nelle Scuole Alberghiere di Firenze e Porretta Terme dopo un periodo di apprendistato a Udine, nella sua città. Continua la scuola e il lavoro negli alberghi di categoria nella Riviera della Versilia e a Udine come aiuto cuoco all’allora Autoclub Palace Hotel, per poi intraprendere un periodo di formazione a bordo delle navi passeggeri del Lloyd Triestino della Flotta Finmare per le destinazioni oceaniche. L’esperienza oltre ventennale nella Ristorazione salutistica e di riabilitazione all’Istituto Regionale di Medicina Fisica come Responsabile e la disponibilità di mettersi a disposizione di Enti e Associazioni della Solidarietà e del Sociale Regionali e Nazionali gli sono valsi molti riconoscimenti come quello di Cavaliere Ufficiale al Merito della Repubblica. Ha curato una ventina di pubblicazioni legate alla Cucina e alla Gastronomia, di cui tre sull’Oca, e una tradotta in più lingue per questo è stato insignito Ambasciatore dell’oca di Portogruaro in Europa. Ha rappresentato la Regione Friuli Venezia Giulia all’Expo Mondiale di Aichi in Giappone nel 2005. Nel 2015 all’Expo di Milano ha presentato la pubblicazione Le Risorgive - Un tesoro da Riscoprire. Fa parte dell’Ordine dei Maestri di Cucina ed Executive Chef. Giornalista pubblicista, collabora con testate giornalistiche agroalimentari regionali e con quanti desiderano il suo sapere attraverso l’Associazione Culturale Progetto Quattro Stagioni di Pasian di Prato (UD).

Nato a Monfalcone il 14 settembre 1954, perito meccanico, ora pensionato. Ha giocato a calcio con l’Ass Romana fino al 1975, per poi dedicarsi al baseball e all'arbitraggio di basket, abilitato ad arbitrare la serie B maschile e la serie A1 e A2 femminile. È stato inoltre designatore della zona 1 di Gorizia. Dal 1999 al 2013 ha arbitrato nel campionato UISP per la quale è anche istruttore arbitri. Ha scritto per numerose testate sportive e condotto diverse trasmissioni radiofoniche. Ha collaborato con la redazione del Gazzettino di Udine dal 1998 al 2015, per il “Friuli” , il “Nuovo Friuli”, “Vita Cattolica” e “Voce Isontina”. Attualmente collabora con varie testate di online.

Laureato in discipline dell'Arte Musica e Spettacolo presso l'Università degli Studi di Udine, si è occupato per molti anni di cooperazione sociale e attività educative per minori nel Friuli Venezia Giulia, con particolare attenzione alle risorse umane, al contesto dell'integrazione e della difesa delle persone con disagi e disabilità. Nel 2015 dona la sua vita interamente al prossimo scegliendo di entrare in seminario per seguire il cammino sacerdotale.

Psicologa, psicoterapeuta

Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica, Primario della Divisione di Oncologia Medica A al Centro di Riferimento Oncologico (CRO), Istituto Nazionale Tumori di Aviano (Pordenone). Specialista in oncologia, ematologia e malattie infettive, è uno dei massimi esperti italiani in oncologia. Componente di numerose società scientifiche nazionali ed internazionali, è membro del Comitato Scientifico di AIOTE (Associazione italiana per l'oncologia della terza età e scuola di oncologia geriatrica - Onlus). Giornalista pubblicista, è iscritto all'albo dei giornalisti del Friuli-Venezia Giulia.