Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Rinvenuta una foto del 1955

Sport
04 dicembre 2020

Sci Club Due tra nostalgia e speranze

di Livio Nonis
Il sodalizio di Ronchi e Monfalcone soffre lo stop alle attività sulla neve. Ma confida nella riapertura degli impianti nel 2021
CONDIVIDI
37214
La foto del 1955 sulla neve di Sappada
Sport
04 dicembre 2020 di Livio Nonis Image

Rovistando tra le varie scartoffie nell'armadio della segreteria, Fiorenzo Boscarol, uno dei fondatori del circolo Acli di Ronchi dei Legionari, ha trovato una foto storica che ritrae tredici giovani ronchesi che il 23 gennaio 1955, durante una gita organizzata proprio dal circolo ACLI.

Dopo alcune ore di avventuroso viaggio con una fatiscente corriera denominata "bisarca" della ditta Bonezzi di Monfalcone, raggiunsero Sappada, cimentandosi per l'intera giornata in discese sugli sci che terminavano sempre in rovinose e dolorose cadute. Dei 13 giovani della foto, oggi 10 non ci sono più (l'ultimo a scomparire è stato il primo tenore professionista Mario Muraro, nella foto il settimo da sinistra). Per la prima volta dal 1955, in questa stagione l’arrivo della prima neve invernale non coincide con l’apertura degli impianti sciistici, con inevitabili ripercussioni su tutto il settore e l’indotto correlato.

Una situazione che provoca scoramento anche tra i dirigenti dello “Sci club Due Monfalcone-Ronchi” dell'unione sportiva ACLI, a partire dal presidente Adriano Orsi che ne regge le sorti dal 1997. L'associazione ha chiuso la precedente stagione a metà febbraio: “Siamo stati ancora fortunati – sottolinea Orsi – ad aver concluso in tempo l'importante lavoro promozionale dei corsi di sci e la 31^ edizione dei Giochi invernali nazionali del movimento Special Olympics. Una manifestazione che ha coinvolto oltre 1.200 persone, delle quali i 523 atleti, che nei cinque giorni di permanenza a Sappada si sono cimentati nelle varie gare”.

Saltate invece le altre manifestazioni in calendario come la 16^ edizione del Trofeo "Alpe Adria", la 52^ gara sociale, il progetto "Montagna Amica" rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie del mandamento monfalconese, e altre iniziative minori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il recupero del Trofeo "Alpe Adria" era stato fissato per domenica 13 dicembre, ma anche questa data è saltata così come la 32^ edizione dei Giochi nazionali invernali Special Olimpics, calendarizzati per il 22-27 gennaio 2021 sempre a Sappada. Per il 2021 sono stati inoltre cancellati il lavoro promozionale dei corsi di sci, il progetto "Montagna Amica", gli stage di fine anno e carnevale, i fine settimana, i corsi e le gare riservate ai diversamente abili e altre iniziative.

Tutte attività che contribuivano all'economia a partire dagli equipaggiamenti (tute, scarponi, sci, caschi) per finire con skipass, ristoranti, alberghi…

Nella speranza che dopo il 7 gennaio si possa tornare nuovamente a sciare.

Commenti (0)
Comment