Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Prevista l'intitolazione di aree comunali

Attualità
18 novembre 2020

Don Pontel e Bearzot, Aiello celebra i cittadini illustri

di Livio Nonis
Nel frattempo riapre al pubblico l'ambulatorio dell'Infermiere di comunità
CONDIVIDI
37008
Don Luigi Pontel
Attualità
18 novembre 2020 di Livio Nonis Image

Ricorrono in questi ultimi mesi del 2020 due anniversari particolarmente importanti per la comunità di Aiello del Friuli.

Nel mese di ottobre sono stati ricordati i dieci anni dalla scomparsa di don Luigi Pontel, nativo e residente ad Aiello del Friuli, personaggio tra i più importanti della storia post Concilio Vaticano II della Scuola italiana e della Chiesa arcidiocesana di Gorizia. Il 21 dicembre ricorreranno invece i dieci anni dalla morte di Enzo Bearzot, l'indimenticabile commissario tecnico della Nazionale azzurra di calcio che nel 1982 vinse i Mondiali in Spagna.

Entrambi saranno ricordati, ciascuno con una conferenza online della quale si darà quanto prima riscontro. Inoltre per questi due illustri personaggi ci sarà l'intitolazione di qualche luogo significativo del paese, come proposto recentemente e in passato da numerose persone e associazioni locali.

A Enzo Bearzot, visto che è stato un grande sportivo, si sta valutando di intitolare la zona sportiva tra Joannis e Aiello, dove si trovano i campi di tennis e di basket. Lo scoprimento della targa (covid-19 permettendo) dovrebbe avvenire proprio il 21 dicembre.

Per don Luigi Pontel si sta invece pensando a un privo abitazioni, per evitare di costringere i residenti a cambiare i documenti: l'ubicazione, pur mancando l’ufficialità, pare comunque sia già stata trovata.

Sul versante sanitario, invece, da lunedì 23 novembre sarà nuovamente attivo a pieno regime l'ambulatorio dell'Infermiere di comunità. Per garantire la salute di tutti, avrà una nuova sede presso l'ambulatorio di via Marconi 2, difronte alle Poste (ex ambulatorio del dottor Lanzafame).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sarà aperto con i seguenti orari: lunedì 12.30-13 ricevimento; martedì 7.30-8.30 prelievi ematici, 12.30-13 ricevimento; giovedì 7.30-8.30 prelievi ematici.

Tutte le prestazioni vengono effettuate solo previo appuntamento.

Commenti (0)
Comment