Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

I sabati e le domeniche di novembre

Turismo
06 novembre 2020

Monfalcone, passeggiate culturali al Villaggio Operaio di Panzano

a cura della redazione
Aperte a tutti su prenotazione, consentiranno di ammirare gli edifici progettati dall’ingegner Dante Fornasir
CONDIVIDI
36858
(ph. MuCa)
Turismo
06 novembre 2020 della redazione

Continua l’iniziativa delle passeggiate culturali al Villaggio Operaio di Panzano, organizzate dal Comune di Monfalcone, assieme ai volontari del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con il Mu\Ca – Museo della Cantieristica di Monfalcone.

I prossimi appuntamenti si svolgeranno in tutti i fine settimana, su prenotazione obbligatoria (tel. 0481 494901 email info@mucamonfalcone.it) e nel rispetto delle prescrizioni e dei protocolli sanitari: sabato 14, 21, 28 novembre con partenza alle ore 15.30 e domenica 8, 15, 22, 29 novembre con partenza alle ore 10.

Il ritrovo è fissato all’Albergo Impiegati, Europalace Hotel, via Callisto Cosulich 20, tempo di percorrenza un’ora, termine della passeggiata (a partecipazione gratuita) presso l’ex Albergo Operai, Mu\Ca – Museo della Cantieristica di Monfalcone, che non sarà possibile visitare a causa dell’ultimo DPCM che sospende le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei.

Durante la passeggiata si potranno ammirare gli edifici progettati dall’ingegner Dante Fornasir su incarico dei fratelli Cosulich ed edificati tra il 1908 e il 1927, primo tra questi l’ex Albergo Impiegati che, restaurato tra il 2007 e il 2009, ha mantenuto i colori originali delle decorazioni del sottolinda, lo scalone centrale e la sala delle colonne.

Si procederà poi attraverso la zona delle ville per impiegati e dirigenti, posizionate in un’area distante rispetto al centro del quartiere e differenziate dalle case operaie per lo stile eclettico e i vivaci colori delle decorazioni.

Superato viale Cosulich, e ciò che resta della ferrovia che collegava il Cantiere alla stazione di Ronchi Sud, ci si addentrerà nel cuore del Villaggio Operaio, ammirando gli edifici dedicati al welfare aziendale come lo stadio, la zona delle botteghe e gli spazi di socialità del quartiere. Sarà possibile ammirare insieme il complesso sistema urbanistico di case operaie progettato da Fornasir, distinguendone le diverse tipologie e descrivendone le caratteristiche.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La passeggiata si concluderà presso l’ex Albergo Operai, struttura inaugurata nel 1922 per dare alloggio agli operai celibi del Cantiere, restaurato a partire dal 2008 nei suoi spazi esterni ed interni e oggi sede del MuCa – Museo della Cantieristica di Monfalcone.

Commenti (0)
Comment