Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

L'annuncio del sindaco Ziberna

Attualità
21 ottobre 2020

Gorizia, un milione di euro per rifare strade e marciapiedi

a cura della redazione
Via libera alla progettazione definitiva per gli interventi di riqualificazione. Ecco le vie interessate
CONDIVIDI
36649
(ph. pixabay.com)
Attualità
21 ottobre 2020 della redazione

Il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna, ha annunciato oggi l’avvio della progettazione definitiva per la riqualificazione di strade e marciapiedi.

“Si tratta di un programma – ha spiegato il primo cittadino – che era già stato inserito nel piano delle opere pubbliche e prevedeva lavori per quasi due milioni di euro. Poi, all’arrivo del Covid 19 si è fermato tutto e, in attesa di riprendere la normale attività, bloccata dal lockdown, una parte di questi fondi, 900 mila euro, sono stati stornati per interventi urgenti collegati all’emergenza Covid ma saranno ripristinati in futuro. Si tratta di interventi attesi da tempo e che saranno accompagnati da altri lavori perché è fondamentale migliorare la città, sia sotto l’aspetto estetico sia per la sicurezza e, contestualmente, contribuire a rilanciare l’economia con l’apertura di nuovi cantieri”.

Il sindaco, peraltro, ha precisato che i fondi per i marciapiedi sono stati individuati e stanziati da tempo e non arrivano da altri progetti soppressi.

A essere interessate dai lavori saranno le vie Toscanini, Consortiva, Rossini, Bellini, Randaccio, Brigata Pavia, Madonnina del Fante e Visini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono previsti interventi sia sul manto stradale sia sui marciapiedi. In alcuni casi, saranno effettuati anche dei miglioramenti sotto l’aspetto della viabilità.

A realizzare il progetto definitivo esecutivo sarà l’ingegner Marco Del Pin, con studio a San Giorgio di Nogaro.

Commenti (0)
Comment