Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sabato le finali a San Bonifacio

Sport
14 ottobre 2020

Baseball, Staranzano sogna il tris nazionale

di Livio Nonis
Gli under 12 dei Ducks si giocheranno il titolo italiano di categoria per il terzo anno consecutivo
CONDIVIDI
36503
Sport
14 ottobre 2020 di Livio Nonis Image

Per il terzo anno consecutivo i Staranzano Ducks Under 12 hanno raggiunto le finali nazionali di categoria, proseguendo la caccia al terzo titolo consecutivo di campioni d’Italia.

Sabato 17 ottobre si giocheranno al Final Four presso lo stadio Comunale di Baseball di “Offia” a San Bonifacio, in provincia di Verona.

Le gare inizieranno alle 10.30: l'Accademia Nettuno affrontare i Ducks Rossi, nell'altra gara invece la Crazy Sanbonifacese se la vedrà con Falcons U12 di Rimini.

Per raggiungere questo ultimo appuntamento la squadra bisiaca guidata dal manager Paolo Santin, dai coach Denis Malusà e Claudio Bison, con la fedelissima dirigente accompagnatrice Valeria Sangalli, hanno vinto, imbattuti, un non facile girone regionale. Alcune gare sono state combattute, perciò un passaggio alle gare di semifinali meritate.

Al Centro Sportivo B.Go Della Vittoria - M. Rizzi a San Martino Buon Albergo (VR) si è disputato uno dei quattro concentramenti, solo la squadra vincitrice poteva ottenere il “pass” per la finale-scudetto di sabato prossimo. Nella prima gara i Ducks Staranzano Rossi hanno incrociato la squadra di casa, il San Martino Junior: dopo i primi tre inning terminati senza punti, nel quarto i Ducks sono riusciti a sbloccare il risultato portandosi sul 2 a 0. Nell'inning successivo oltre a contenere gli avversari, i staranzanesi si sono portati sul 4 a 2, completando la buona prestazione nel 6° e ultimo inning raggiungendo i 7 punti e non concedendo nulla agli avversari. Avvincente la finale con i pari età di Vercelli: fondamentale il terzo inning quando i Ducks si portano in vantaggio per 5 a 3. Nella parte superiore del 5° inning il Vercelli opera in sorpasso (6 a 5), ma la pronta replica dei ragazzi bisiachi mette le cose a posto sul 9 a 6; nell'ultimo inning la difesa isontina è impenetrabile e decreta la vittoria e l'accesso alla finale nazionale.

Nulla da fare, invece per gli under18, che “sbattono” contro il muro dell'impenetrabile difesa dell’“Oltretorrente la Giovane” infrangendo il sogno delle finali scudetto. Forse troppo emozionati, i ragazzi di Staranzano commettono qualche errore di troppo in uno degli stadi storici del baseball italiano, quell'impianto comunale di Rimini che fu la casa dei Pirati fino alla scorsa stagione.

I giocatori isontini hanno lottato fino alla fine, chiudendo però la partita sullo 0 a 8; una sconfitta che non scalfisce il buon lavoro di Caiffa, Zambon, Kresevic e Bruno sul monte di lancio e la grinta del 2002 Caiffa in battuta (4/4). I ragazzi bisiachi in questa stagione sono cresciuti moltissimo, riuscendo ad entrare tra le migliori 16 squadre in Italia, merito certamente del loro impegno e della loro determinazione, ma anche della guida sicura del manager Mario Minetto e del suo team composto da Matteo Buiatti, Rolando Cretis, Paolo Ustulin.

Commenti (0)
Comment