Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

200 di loro devono perfezionare la procedura

Sport
01 ottobre 2020

Barcolana, sono 1.300 gli equipaggi iscritti

a cura della redazione
Il maltempo intanto obbliga gli organizzatori ad annullare la Young in programma sabato e domenica
CONDIVIDI
36330
(ph. Archivio Barcolana)
Sport
01 ottobre 2020 della redazione

Sono 1300 gli equipaggi che figurano nella lista provvisoria degli iscritti a Barcolana52; di questi circa 200 devono, per poter essere ammessi, perfezionare l’iscrizione con una serie di informazioni che al momento risultano mancanti, e lo devono fare entro le 24 di sabato 3 ottobre.

Alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre è scaduto il termine per potersi iscrivere alla Barcolana, una scelta legata all’organizzazione in una edizione così particolare, che regala un inedito “quadro anticipato” dei partecipanti, che dovrà ora essere vagliato nel dettaglio in vista della regata in programma l’11 ottobre.

BARCOLANA YOUNG - Nel pomeriggio di oggi, la Società Velica di Barcola e Grignano ha deciso - a causa dell’allerta meteo e delle previsioni con venti molto forti di scirocco e libeccio -  di annullare la “Young”, programma sabato 3 e domenica 4 ottobre e dedicata alla classe Optimist.

Ai giovanissimi della Barcolana Young - ha commentato il presidente Mitja Gialuz - dico che mi dispiace molto, ma le condizioni sono veramente proibitive per sabato, e anche domenica il vento di libeccio renderebbe molto complessa l’organizzazione dell’evento. Siamo marinai e velisti, e sappiamo quando è necessario restare in porto, e scirocco forte e libeccio forte a Trieste non sono decisamente condizioni adeguate a una bella e sicura regata Optimist”.

GENOVA-TRIESTE REGATTA 2020 - Intanto al via questa sera alle 21 ora italiana su virtualregatta.com la prima edizione della Genova-Trieste Regatta 2020. L’evento di e-sailing vede al via oltre 13 mila velisti digitali e collega il Salone Nautico di Genova, inaugurato oggi, e la Barcolana. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tornando invece a Barcolana, Gialuz ha voluto commentare il risultato delle iscrizioni: “Intanto grazie a tutti gli armatori che con la propria iscrizione stanno sostenendo l’evento, e hanno risposto nella maniera migliore alla nostra scelta di esserci, di organizzare Barcolana anche in quest’anno complesso. Come abbiamo detto da subito, lo scorso luglio, la nostra non era una corsa al numero, ma una risposta così consistente, così solida, è per noi motivo di orgoglio. Non è il numero che conta, ma è il messaggio che questo numero ci invia: ci sono circa 1.300 armatori, altrettanti equipaggi che vogliono andare avanti, vogliono trovare il modo per essere in mare, insieme ma distanziati”.

RISPETTARE LA LISTA EQUIPAGGIO - “In questa Barcolana - ha dichiarato ancora Gialuz - saremo molto rigorosi nel verificare la corrispondenza tra le liste degli equipaggi e le persone imbarcate durante l’evento. A tal fine, stiamo lavorando con il Comitato di regata e la Giuria internazionale per predisporre un efficace sistema di controlli in mare. Si tratta del rispetto di una regola sportiva fondamentale, ma che quest’anno assume una valenza peculiare, in chiave di prevenzione della diffusione del Covid”. Per questo motivo il comitato organizzatore ha deciso di consentire agli armatori di perfezionare l’iscrizione, entro sabato 3 ottobre, inserendo tutte le informazioni relative alle persone che saranno a bordo durante la Barcolana.

CONTROLLI SANITARI - Intanto ieri pomeriggio si è svolto nella sede dell’Assessorato regionale alla Salute un incontro convocato dal vicepresidente della Regione FVG Riccardo Riccardi, per fare il punto su tutte le procedure sanitarie necessarie per organizzare una Barcolana sicura a terra e in mare. “Insieme al sistema sanitario regionale - ha detto ancora Gialuz - stiamo lavorando per minimizzare il rischio di contagio da Covid durante l’evento. L’obiettivo è che Barcolana sia sicura per chi vi partecipa in mare e a terra”.

Domani alle ore 12 nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano è prevista la tradizionale Cerimonia dell’Alzabandiera.

Commenti (0)
Comment