Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nel campionato di Serie A2

Sport
31 agosto 2020

Softball, le Stars tornano a brillare

di Livio Nonis
Doppia vittoria a Rovigo per le ragazze di Ronchi che agganciano al terzo posto in classifica la Castionese sconfitta in casa da Parma
CONDIVIDI
35788
Rovigo - Stars
Sport
31 agosto 2020 di Livio Nonis Image

Una giornata decisiva per le sorti del campionato. Con la doppia vittoria sulla Castionese, l'Old Parma è matematicamente ai play-off per la promozione in serie A1, mentre per Macerata manca solo la “matematica” ma ormai per i primi due posti le cose sono fatte.

Con la bella e doppia vittoria a Rovigo le Stars di Ronchi dei Legionari in un sol balzo raggiungono il terzo posto in classifica con media 0.500 agganciando la Castionese che ha sfiorato di un nonnulla l'impresa sul Parma.

CASTIONESE - OLD PARMA 1-8. Gara 1 si apre subito con una valida all'esterno di Sofia Gregnanin (ex Rovigo), seguita poi da Gaita, De Luca e Bassi che portano a casa base quattro punti. Al cambio di campo, Francioli spedisce la palla in esterno centro e, sfruttando un'incertezza difensiva, riesce a raggiungere la seconda. Musuruane non si fa attendere e colpisce duro permettendo di segnare il primo punto. Il primo inning si chiude così con un parziale di 4 a 1, vantaggio che il Parma è riuscito ad incrementare e a chiudere l'incontro alla quinta ripresa con il risultato di 8 a 1.

CASTIONESE - OLD PARMA 3-4. Discorso diverso nella seconda partita. Per la Castionese, Ilenia Avian in pedana gestisce egregiamente le mazze avversarie, subendo una solo valida nei primi tre inning e lasciando a zero le gialloblu. In attacco le ragazze di Battigelli e Del Prete mostrano subito di volersi riscattare ed Avian, con una lunghissima battuta tra l'esterno centro e l'esterno destro, segna il primo fuoricampo interno della stagione. Anche durante la seconda ripresa, Deana, Napolitano, Macoratti e Francioli colpiscono duro e Parma si trova costretto a sostituire il lanciatore con uno di grande esperienza che subisce un'unica valida da Alessia Marcon.

La situazione si rovescia al terzo inning: un colpito e 3 lunghe battute all'esterno permettono al Parma di pareggiare. E nell'inning successivo Giulia Turatta completa il sorpasso. Gara 2 si chiude anticipatamente con il risultato finale di 4 a 3 per il Parma alla quinta ripresa per maltempo. Un violento acquazzone non ha permesso di completare la gara togliendo la possibilità di un recupero per le padrone di casa.

 

ROVIGO – STARS RONCHI 3-10

Forse sarà stato il viaggio di trasferimento al campo, la levataccia mattutina, le Stars nei primi inning di questa partita non vogliono ingranare, il Rovigo ne approfitta e al 4° inning è in vantaggio 2 a 0.

La “scossa” arriva al 5° inning: finalmente si va in pedana di battuta per colpire la palla e iniziare a correre tra le basi (fino a quel momento movimento utopico) e naturalmente fare punti. Arrivano due “big inning” consecutivi e tra il 5° e il 6° le bisiache conquistano 10 punti che annichiliscono le avversarie. Vengono battute ben 7 valide con Ester Marinig, Teresa Cernecca, Beatrice Salin, Aurora Bruno (2 valide) e Giulia Soban. La partita finisce qui, in quanto con un divario di 7 punti l'incontro si conclude al 6° inning per manifesta superiorità. Ottima in pedana di lancio Teresa Cernecca con 5 strike out e solo due valide concesse e nessuna base su ball.      

 

ROVIGO – STARS RONCHI 6-7

L'inizio del secondo incontro ripropone l'inerzia del primo, con le ragazze di Fabrizio Cernecca entrate in campo scatenate. Nel primo inning Sara Caiffa e Giulia Soban centrano un doppio mentre Teresa Cernecca, Beatrice Salin e Sofia Tonzar un singolo. A fine inning si è sul 5 a 2 per le ospiti.

La reazione delle ragazze locali arriva lentamente, ma inesorabile. Al 4° inning il punteggio dice 5 a 5: tutto da rifare. A togliere le castagne del fuoco ci pensa però Sara Caiffa e un errore locale.

Nell'ultimo inning le ragazze del Rovigo accorciano le distanze, ma sul 7 a 6 per le ronchesi ritorna in pedana di lancio Teresa Cernecca che con due “K” (strike out) chiude le porte alla rimonta locale regalando la doppia vittoria alle Stars, che in classifica raggiungono le “cugine” di Castions.

 

L'ultimo incontro - Macerata - White Tigers 9-2, 7-0

La Classifica: Old Parma 1000 (8v-0p; 62 fatti, 19 subiti) Macerata Softball 833 (7 – 1; 58, 23), Castionese 500 (4-4; 42, 42), Stars Ronchi 500 (5-5; 67, 72) Baseball Rovigo 375 (3-5; 27,48), Softball Massa Lucca 375 (3-5; 35,38),White Tigers 0 (0-10; 15, 64).

Commenti (0)
Comment