Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dati resi noti dalla Polizia Municipale

Attualità
14 gennaio 2014

Monfalcone, diecimila sanzioni in un anno

a cura della redazione
Violazioni del codice della strada in aumento.
CONDIVIDI
3656
Il maggior numero di contravvenzioni riguarda la sosta dei veicoli (ph. Comune di Monfalcone)
Attualità
14 gennaio 2014 della redazione

Centodieci sanzioni per violazioni di velocità, 73 biciclette abbandonate recuperate, 185 multe a biciclette per mancato uso di pista ciclabile o mancanza di luci, 52 controlli di alloggi, e in totale 9.545 violazioni del codice della strada, con un lieve aumento rispetto alle 9.173 dello scorso anno, nonostante la mancanza di sette unità di personale sulle 34 totali a disposizione del comando, assenti  per motivi di salute o per mobilità, e mai sostituiti.

La maggior parte delle violazioni (7.507) sono infrazioni in materia di sosta degli autoveicoli. Nel settore dell'autotrasporto sono state accertate ben 115 infrazioni, mentre 110, come detto, sono state le multe per eccesso di velocità (una delle quali per una moto che percorreva via Boito a oltre 100km/h). In totale, sono stati tolti 4073 punti a 356 conducenti. Sono stati rimossi per sosta irregolare 82 veicoli, mentre 73 sono state le violazioni per abbandono biciclette e relativo recupero dei mezzi.

Quasi duecento le multe alle biciclette per mancato uso della pista ciclabile e per mancato uso dei dispositivi. Per le località di accertamento, la via dove sono stati accertati più illeciti è viale San Marco con 433 violazioni, seguita da via Duca d’Aosta con 383 violazioni, via Fratelli Rosselli con 382 violazioni, Caboto con 305 accertamenti ( a Panzano, dove recentemente è stata istituita una zona a traffico limitato che viene periodicamente controllata anche nell’ottica della prevenzione di eventuali atti vandalici), via Barbarigo con 168 violazioni, quindi via IX Giugno con 168 accertamenti e via Roma con 153 accertamenti.

Trentanove sono state le sanzioni per l'abbandono dei rifiuti, con una lieve flessione delle violazioni accertate rispetto alle 49 dell'anno precedente, legate anche al calo del fenomeno.

Per quanto riguarda gli sgomberi, ci sono stati gli interventi nella risoluzione delle occupazioni abusive nell'area della Rocca, in alcune aree private (ex Hippodrome e parco Rocca), nonché altre otto azioni per divieto di campeggio. Per le abitazioni private, 52 sono stati gli alloggi controllati, con 220 stranieri e 5 cittadini comunitari identificati, sei sopralluoghi dell'Azienda sanitaria, 9 segnalazioni all'edilizia privata, 3 comunicazioni alla Guardia di Finanza, 14 sanzioni per mancata notifica di ospitalità.

Infine, per quanto riguarda il campo commerciale, sono stati effettuati 152 controlli, con l'accertamento di 18 violazioni.

Intenso il lavoro nel campo dell’educazione stradale. Gli interventi hanno riguardato 20 classi delle scuole elementari, 6 classi delle scuole medie inferiori, 4 classi delle scuole medie superiori e 8 classi delle scuole materne per un totale di 340 ore di formazione dedicate a 300 alunni.

«Ringraziamo i nostri operatori della Polizia Municipale per l'impegno profuso nonostante le difficoltà di personale – spiega l'assessore alla Polizia Municipale Omar Greco – Monfalcone è una città dalle molte realtà e molto complessa da tenere sotto controllo; siamo soddisfatti di dire che le nostre forze danno un notevole contributo alla risoluzione di molti problemi, anche grazie al nuovo presidio mobile in centro città che con l'arrivo della bella stagione sarà presente fino alle 22, e che già adesso sta dando risultati molto apprezzati dai cittadini».

Commenti (0)
Comment