Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Deciso dalla giunta provinciale

Attualità
30 dicembre 2013

Gorizia, contributo alla Caritas diocesana

di Stefano Caso
Stanziati 9.300 euro in favore delle spese di prima necessità delle famiglie bisognose.
CONDIVIDI
3415
Sono sempre di più le famiglie che non riescono a far quadrare i conti
Attualità
30 dicembre 2013 di Stefano Caso Image

“La crisi economica ha segnato il corpo sociale anche della nostra provincia, con il crescere di persone che non riescono ad arrivare a fine mese, a pagare le bollette, a garantire un minimo dignitoso alla propria famiglia”. Anche per questo motivo la giunta provinciale di Gorizia, guidata da Enrico Gherghetta, ha oggi deliberato un contributo straordinario di 9.300 euro a favore della Caritas diocesana.

 “Per venire incontro alle nuove povertà nate dalla crudezza della crisi economica e con l’intento di non lasciare sole queste persone nei momenti di difficoltà si è deciso quindi di trasferire il rimanente del fondo di riserva alla Caritas in quanto soggetto attivo e gestore di numerose iniziative di contrasto alla povertà e al disagio sociale”, ha concluso l’atto ufficiale della Provincia di Gorizia.

Ricordiamo che la Provincia di Gorizia sostiene l’“Emporio per la solidarietà”, gestito dalla Caritas di Gorizia, che costituisce uno spazio destinato alla distribuzione coordinata e gratuita di generi alimentari e di prima necessità per far fronte al crescente fenomeno delle nuove povertà, promuove azioni a contrasto della povertà in generale e coordina Tavoli di concertazione su tematiche sociali favorendo nuove collaborazioni e potenziando la rete già esistente di soggetti pubblici, privati e del terzo settore.

Commenti (0)
Comment