Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sulle nevi di Forni di Sopra

Sport
03 febbraio 2020

Sci, "Trofeo Biberon" da record

di redazione (fonte Sci club 70)
509 atleti provenienti da tutta l'Alpe Adria hanno animato la trentaseiesima edizione della manifestazione sciistica giovanile
CONDIVIDI
32563
Il team dello Sci club 70, vincitore del trofeo del 50° (classifica società combinata) © photoCombo
Sport
03 febbraio 2020 di redazione (fonte Sci club 70)
sci

Conclusa la 36sima edizione (15° internazionale) del Trofeo Biberon, un vero e proprio baby campionato dello sci che ha visto alla partenza 509 atleti delle categorie superbaby, baby e cuccioli. «È stata una bellissima festa ed una conferma dell'importanza di questo evento, organizzato benissimo dal “70”», ha affermato il presidente della FISI del Friuli Venezia Giulia, Maurizio Dunnhofer.

Austria, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Slovenia e Polonia si sono presentate a Forni di Sopra molto agguerrite, tanto che hanno conquistato tutte almeno un podio nella varie categorie, all'interno delle quali si é vista la solita entusiasmante sfida tra gli sci clubs regionali ma anche del Veneto e della Lombardia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Biberon 2020, oltre ad essere una grande festa dello sci dove il tifo e l'entusiasmo da parte dei genitori, amici e compagni di club, rende unica l'atmosfera al parterre, ha avuto una forte valenza sociale grazie alla confermata collaborazione con l'Associazione bambini del Danubio ONLUS, importante realtà che, nata a Trieste nel 2004, si impegna a facilitare l’accesso alle cure mediche di bambini gravemente malati appartenenti alle famiglie disagiate dell’area danubiano-balcanica. Tutto il ricavato dalle iscrizioni della gara di domenica (oltre 6.000 euro), é stato interamente devoluto alla ONLUS.

«Il Trofeo Biberon è un incredibile grande festa dello sci, non solo per i piccoli partecipanti ma anche per gli sci clubs e famiglie. È un momento che tutti quanti aspettano con piacere e felicità», ha sottolineato Enzo Sima, consigliere nazionale FISI che ha consegnato il trofeo finale al presidente dello Sci club 70, Roberto Andreassich che, con il suo Team ha conquistato la classifica combinata per Società (slalom+gigante).

Commenti (0)
Comment