Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A cura di Pietro Commisso e Maurizio Radacich

Cultura e Spettacolo
19 dicembre 2019

La Galleria Rifugio di Monfalcone

di Paolo Posarelli
Pubblicato il volume dedicato al ricovero antiaereo della città dei cantieri durante la Seconda guerra mondiale
CONDIVIDI
32082
L'immagine in copertina del libro
Cultura e Spettacolo
19 dicembre 2019 di Paolo Posarelli

L'Associazione Galleria Rifugio di Monfalcone ha desiderato raccontare in maniera obiettiva con il volume redatto da Pietro Commisso e Maurizio Radacich le umane vicende vissute e subite dagli abitanti della città dei cantieri durante la Seconda guerra mondiale nell’omonimo ricovero antiaereo, quale giusto tributo a tutte le vittime innocenti. Gli autori si sono avvalsi per la realizzazione del  progetto del supporto dell'Archivio Kleine Berlin di Trieste, dell'Archivio di Stato di Trieste e delle testimonianze orali e scritte di Giorgio Arazzi (archivio Bencina), Alberta Bolletti, Ilario Bolletti, Gualtiero Silvio Cosolo, Andrea Davanzo (lettera Bruno Davanzo), Guido Di Blas, Sergio Feudale, Silvana Gremese Spanghero, Maria Gerzeli Benes, Roberto Lupoli, Renato Pacor (archivio Lenardon), Carla Pasquali Fornasaro, Silvana Vischi, Pietro Vivoda, Marina Zucco e i familiari di Vittorio Cappellari.

Per la pubblicazione l'Associazione Galleria Rifugio di Monfalcone ha avuto il supporto della BCC di Staranzano e Villesse e la collaborazione dell'Associazione Culturale Bisiaca, del Bar Splendor di Emanuele Peccolo, del Bar Bon di Sandro Miliavaz e del Ristorante "Ai pescatori" di Roberto Miliavaz.

Commenti (0)
Comment