Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Accordo tra Comune e Diocesi

Cultura e Spettacolo
07 novembre 2019

Grado, nuovo museo per il Tesoro del Duomo

di redazione (fonte Comune di Grado)
I reperti di proprietà della Chiesa verranno esposti nella sede museale in costruzione nell’ex canonica in piazza Biagio Marin
CONDIVIDI
31582
Il progetto di allestimento relativo al Tesoro del Duomo
Cultura e Spettacolo
07 novembre 2019 di redazione (fonte Comune di Grado)

Risultato positivo dall’incontro tra rappresentanti del Comune di Grado, nella persona del sindaco Dario Raugna, e della Diocesi di Gorizia riguardo ai reperti di proprietà della Chiesa che verranno esposti nel costruendo museo che troverà sede nell’ex canonica in piazza Biagio Marin.

Al centro della discussione i reperti del tesoro del Duomo, ora conservato nella Basilica Sant’Eufemia, e la loro gestione in termini di sicurezza, assicurazione, restituzione per motivi legati all’attività liturgica, che si tradurrà in una convenzione tra Comune e Diocesi.

Tutti i convenuti hanno espresso la loro soddisfazione riguardo alla attività progettuale che darà a Grado una sede museale in cui verrà raccontata la storia della comunità, dalle origini romane fino al periodo austroungarico, passando per il periodo del Patriarcato.

Successivamente alla stipula della convenzione tra Comune e Diocesi, che avverrà entro il mese di novembre, l’amministrazione Raugna procederà con la chiusura del secondo lotto di lavori relativi gli impianti e le finiture e successivamente con l’apertura del terzo lotto, che comprenderà infine gli allestimenti veri e propri tra cui quello relativo al tesoro del Duomo, che avrà un ruolo fondamentale all’interno del museo.

Commenti (0)
Comment