Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Eletto il nuovo consiglio direttivo

Attualità
20 settembre 2019

Ronchi, Perrino riconfermato presidente di Leali delle Notizie

di redazione (fonte Leali delle Notizie)
Tra ottobre e novembre nuovi appuntamenti dedicati alla corretta informazione e alla battaglia contro le fake news
CONDIVIDI
31128
La presentazione della scorsa edizione del Festival del Giornalismo
Attualità
20 settembre 2019 di redazione (fonte Leali delle Notizie)

Direttivo in parte rinnovato per l'associazione culturale Leali delle Notizie di Ronchi dei Legionari. Dall’ultima assemblea dei soci sono usciti i nomi dell’esecutivo che guiderà il sodalizio nel triennio 2019-2021.

Confermati nel ruolo di presidente e vicepresidente, Luca Perrino e Cristina Visintini, mentre la doppia carica di segretario e tesoriere vedrà protagonista Giovanni Del Prete. E, ancora, Katia Bonaventura è stata riconfermata alla carica di direttore artistico, mentre responsabile del progetto “Arte e territorio” sarà il consigliere Giulia Micheluzzi. Compongono il direttivo anche i consiglieri Laura Blasich e Luigi Riabiz.

Nel frattempo proseguono le attività associative: è ancora aperta nella sede di piazzetta Francesco Giuseppe I, sino al 28 settembre, la personale di Enzo Valentinuz, mentre da sabato 12 ottobre inizierà il programma del progetto “Seguendo il Festival…verità e false verità”, dedicato all’attuale tema del rapporto tra fake news e realtà in vari campi dell’informazione, dell’arte, della politica, dei miti. Si inizierà con l’inaugurazione della mostra di grafica contemporanea, organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Transmedia Arti Visive che proporrà opere di artisti italiani, sloveni, croati, austriaci, partendo dal principio che l’arte rappresenta la verità e la realtà in termini soggettivi e non oggettivi, e quindi può mistificare la verità dandole un aspetto diverso dal reale, quasi fosse una “fake grafica. L’esposizione verrà inaugurata in occasione della 15° Giornata del Contemporaneo e rientra nel programma promosso a livello nazionale da Amaci - Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 26 ottobre giornata interamente dedicata alla libertà di stampa e di espressione, ma anche alla necessità di perseguire la verità dell’informazione e quindi fornire strumenti di conoscenza per “smontare” le fake. In mattinata si svolgerà la cerimonia ufficiale durante cui verrà riconosciuta la cittadinanza onoraria di Ronchi dei Legionari al giornalista Matthew Caruana Galizia, vincitore del Premio Pulitzer 2017  e figlio di Daphne Caruana Galizia (giornalista maltese uccisa in un attentato a Malta nel 2017) a cui l’associazione Leali delle Notizie ha intitolato il premio annuale che viene consegnato nel corso del Festival del Giornalismi di giugno. Nel pomeriggio si svilupperà un convegno focalizzato sul valore della ricerca della verità nell’informazione contro le false verità della disinformazione. In serata poi ci sarà uno spettacolo con un nome di rilievo del panorama artistico nazionale. “Seguendo il Festival…verità e false verità” proseguirà con una rassegna di tre incontri che si svolgeranno i mercoledì 6, 13 e 20 novembre, alle 18.30 nell’auditorium comunale di Ronchi dei Legionari dedicati a temi su cui spesso vengono diffuse informazioni scorrette o non basate sulla realtà e verità. 

Mercoledì 6 novembre si partirà dalla presentazione del libro “Fake Republic. La satira politica ai tempi di Twitter” di Sara Dellabella (giornalista freelance) e Romana Ranucci (sociologa e giornalista di Italpress), un libro in cui le autrici parlano della realtà parallela dei fake account, tweet ad imitazione del politico originale, che rimodellano la politica alle nuove dinamiche della comunicazione. 

Mercoledì 13 novembre la serata sarà dedicata al 50° anniversario dell’allunaggio “Delle due… l’una o Luna” articolata in un confronto tra chi festeggia l’anniversario come evento storico e chi invece sostiene che l’allunaggio non è mai avvenuto. 

Mercoledì 20 novembre, infine, sarà la volta della serata gestita dal Cicap (organizzazione educativa, fondata nel 1989 per promuovere un'indagine scientifica e critica sul paranormale e le pseudoscienze) con un incontro su “Bufale, fake news, post-verità”.

Commenti (0)
Comment