Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la stagione de "L'Armonia"

Cultura e Spettacolo
03 settembre 2019

Il teatro triestino rialza il sipario

di redazione (fonte Comune di Trieste)
Dieci compagnie per altrettanti spettacoli: ecco il calendario completo delle rappresentazioni in programma al "Silvio Pellico"
CONDIVIDI
30856
Amici di San Giovanni, "Io ti faccio schifo"
Cultura e Spettacolo
03 settembre 2019 di redazione (fonte Comune di Trieste)

La 35esima Stagione del Teatro in Dialetto Triestino de L’ARMONIA-Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine (affiliata F.I.T.A. – F.I.T.A.-U.I.L.T. FVG) è stata presentata oggi in municipio a Trieste. L’evento è inserito nel Progetto L’ARMONIA teatro amatoriale finanziato con fondi regionali dalla F.I.T.A. – U.I.L.T. FVG.

La nuova stagione prenderà il via il 18 ottobre e si concluderà a metà aprile (venerdì e sabato ore 20.30, domenica ore 16.30) nella sede del teatro “Silvio Pellico” di via Ananian.

Il cartellone 2019-2020 prevede 8 commedie in abbonamento, una delle quali a ingresso gratuito, e 2 fuori abbonamento, con protagonisti gli oltre 220 soci (autori, registi, attrici, attori, tecnici) delle 10 Compagnie de L’ARMONIA, tutte affiliate F.I.T.A. – Federazione Italiana Teatro Amatori.

Il debutto della nuova Stagione vedrà protagonista Il Gruppo IL GABBIANO e la commedia divertente VIVA I SPOSI! da “Va tutto storto” di Olivier Lejeune, adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna (18-19-20 / 25-26-27 ottobre).

Il secondo spettacolo in abbonamento sarà del Gruppo PROPOSTE TEATRALI con la commedia NO XE DUE SENZA TRE testo e regia di Alessandra Privileggi (1-2-3 / 8-9-10 novembre).

Il cartellone proseguirà con il Gruppo AMICI DI SAN GIOVANNI e lo spettacolo EL RUMOR DEL VENTO di Bertina Lange, regia di Giuliano Zannier (15-16-17 / 22-23-24 novembre).

Ancora un appuntamento con il divertimento con la Compagnia QUEI DE SCALA SANTA e la commedia brillante 8 SETIMANE… testo e regia di Adriana Ravalico (29-30 novembre 1 / 6-7-8 dicembre).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A inizio 2020 ritornerà al teatro di via Ananian la Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI con LE NOZE DE VIRGINIA da “Ecco la Sposa” di Ray Cooney e John Chapman, traduzione di Maria Teresa Petruzzi (per gentile concessione della MTP Concessionari Associati S.r.l. – Roma), adattamento in dialetto triestino di Roberto Tramontini, regia di Paolo Dalfovo (17-18-19 / 24-25-26 gennaio).

A seguire la Compagnia TUTTO FA BRODUEI con lo spettacolo musicale SIGNORI, EL DELITO XE SERVIDO! ispirato al film “Clue” di Jonathan Lynn, adattamento e regia di Stefano Volo & Laura Vicenzotti (presentato eccezionalmente per tre turni di repliche 31 gennaio 1-2 / 7-8-9 / 15-16 febbraio, gli abbonati a turno libero avranno possibilità di scegliere anche la terza settimana).

Ritorna sul palco del “Silvio Pellico” la Compagnia I ZERCANOME con una commedia fuori abbonamento intitolata PAPACI, CARO PAPACI di Gianfranco Gabrielli, regia di Luciano Volpi (28-29 febbraio 1 / 6-7-8 marzo).

La stagione de L’ARMONIA proseguirà con la COMPAGNIA DEI GIOVANI e la divertente TUTI OGI?!? da “Tom, Dick e Harry” di Ray e Michael Cooney, traduzione di Maria Teresa Petruzzi (per gentile concessione della MTP Concessionari Associati S.r.l. – Roma) adattamento in dialetto triestino di Agostino Tommasi, regia di Julian Sgherla (13-14-15 / 20-21-22 marzo).

L’ultimo spettacolo in abbonamento, per il sesto anno consecutivo, sarà offerto agli abbonati da BANCA MEDIOLANUM. Verrà allestito tradizionalmente dalla Compagnia de L’ARMONIA che presenterà MISMàS da “Cancún” di Jordi Galcerán, adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna (27-28-29 marzo / 3-4-5 aprile).

Il programma non si esaurisce qui, dopo Pasqua, i giorni 17-18-19 aprile ci sarà il secondo fuori abbonamento. Sarà ospite della Stagione la Compagnia FARITEATRO con uno spettacolo musicale a tema religioso: MADRE TERESA il musical di Michele Paulicelli e Pietro Castellacci, responsabile del canto Massimo Cefalù, coreografie di Mara Rubieri, regia di Alessandro Predonzan.

A illustrare il programma della stagione sono intervenuti l’assessore comunale ai Teatri, Serena Tonel, e i vicepresidenti de L’Armonia, Paolo Dalfovo e Giorgio Fonn, con Sabrina Censky Gojak, per la F.I.T.A.-U.I.L.T. FVG.

Commenti (0)
Comment