Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentato "Ouverture"

Turismo
02 aprile 2019

Concerti, degustazioni e passeggiate nel Parco Coronini

di redazione (fonte Fondazione Coronini)
Svelato il progetto di valorizzazione dei parchi di Gorizia. In calendario sette concerti e sei camminate teatrali. Ecco il programma completo
CONDIVIDI
29073
Da sinistra Graziano, Ziberna, Oreti e Felluga
Turismo
02 aprile 2019 di redazione (fonte Fondazione Coronini)

Concerti, degustazioni, passeggiate teatrali, ma anche visite tematiche: tutto questo nella cornice del parco Coronini Cronberg a Gorizia. È la sintesi del progetto “Ouverture” presentato stamani dal sindaco e presidente della Fondazione Coronini, Rodolfo Ziberna, dal direttore della Fondazione Enrico Graziano, dall'assessore comunale alla cultura, Fabrizio Oreti, e dalla consigliera della Fondazione Carigo Elda Felluga.

I prossimi mesi si preannunciano vivaci per l’omonima Fondazione, che ospiterà una serie di eventi musicali, teatrali e culturali, organizzati in collaborazione con numerose realtà del territorio, con l’intento di coinvolgere e avvicinare un sempre maggior numero di persone. Fondamentale il supporto della Fondazione Carigo, il cui contributo concesso grazie al bando a invito permetterà alla Fondazione Coronini di promuovere molte delle iniziative culturali in programma. Si tratta per l’esattezza di sette concerti, tre dei quali organizzati in collaborazione con il Circolo ControTempo con assaggio vini a cura del Consorzio Tutela Vini Collio, e di sei passeggiate teatrali promosse dal Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia.

Il progetto di valorizzazione turistica dei parchi di Gorizia

Il progetto vuole essere il punto di partenza di un percorso di valorizzazione anche turistica dei parchi di Gorizia in sinergia con quello del castello di Cronberg (antica residenza dei conti Coronini). A partire dal prossimo anno il programma sarà ulteriormente ampliato e arricchito con l’inserimento in circuito del Giardino Viatori e iniziative di promozione dei parchi cittadini in manifestazioni nazionali e internazionali.

Il programma

Si comincerà domenica 14 aprile alle 18 nel parco, con il concerto del pianista cinese A Bu. Tutti coloro che acquisteranno un biglietto (prevendita online su Vivatiket) potranno visitare la mostra “L’indispensabile superfluo” al costo ridotto di  3 euro (su prenotazione). In caso di pioggia il concerto si terrà in Sinagoga. Domenica 26 maggio alle 19 si esibirà il quartetto Ultramarine ne “Il canto degli uccelli”: anche in questo caso il biglietto (prevendita online su Vivatiket) permetterà di effettuare una visita guidata alla mostra. In caso di pioggia il concerto si terrà al Kulturni Dom. Sabato 22 giugno sarà la volta di Giulio Chiandetti con “Universo Buenos Aires” mentre venerdì 28 giugno si esibirà la Rainbow of Magic Harps a cui seguirà domenica 30 giugno il gruppo Boogie Nuts che proporrà il “Concerto d’estate” (prevendita online su Vivatiket). Anche in questo caso se ci fosse maltempo l’evento sarà ospitato dal Kulturni dom. Gli spettatori avranno una riduzione per visitare la mostra “L’indispensabile superfluo”. Martedì 9 luglio sarà la volta della Gorizia Guitar Orchestra mentre giovedì 1° agosto il parco (o il Kulturni dom) accoglierà il gruppo vocale Freevoices, sempre con accesso ridotto alla mostra per i possessori del biglietto (prevendita online su Vivatiket).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I concerti non saranno solo l’occasione per godere di buona musica nella suggestiva cornice verde del parco, ma anche per assaporare pregiati vini negli assaggi finali proposte dal Consorzio Tutela Vini Collio. Il CTA di Gorizia proporrà invece dal 2 all’8 settembre “Il gatto con gli stivali”, sei passeggiate teatrali nel parco con inizio alle ore 16.30 (biglietto a 3 euro).

Commenti (0)
Comment