Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dall'Inghilterra la certificazione

Sport
22 febbraio 2019

Barcolana ufficialmente nel Guinness dei primati

di redazione (fonte Barcolana)
Quella triestina è stata riconosciuta come la più grande regata al mondo. Il presidente Gialuz: "Unicità di cui andiamo orgogliosi"
CONDIVIDI
28468
(ph. Archivio Barcolana)
Sport
22 febbraio 2019 di redazione (fonte Barcolana)

La Barcolana è ufficialmente la regata più grande del mondo. Lo ha certificato il Guinness World Record, che ha inserito la 50.a edizione della regata tra i primati mondiali. “La più grande regata al mondo - scrive il Guinness World Record - ha 2.689 partecipanti ed è la Barcolana di Trieste”. Il record è stato ottenuto il 14 ottobre 2018.

La certificazione è giunta lo scorso 18 febbraio, a seguito della procedura di analisi effettuata ex post dall’organizzazione del GWR, e l’atteso diploma è in viaggio dall’Inghilterra per la sede della SVBG, dove sarà accolto con tutti gli onori.

“Siamo davvero contenti di questa attestazione ufficiale - ha commentato il presidente della SVBG Mitja Gialuz - eravamo presenti nel Guinness molti anni fa, come regata a partenza unica con il maggior numero di barche al via, oggi abbiamo una descrizione più ampia e completa della nostra unicità, e ne andiamo davvero orgogliosi”. 

“Il Guinness dei primati  - ha aggiunto Gialuz - era uno dei nostri obiettivi e siamo felici di averlo raggiunto proprio nel modo in cui lo abbiamo fatto: assieme al nostro pubblico, ai nostri armatori e velisti, coinvolgendo tutti in prima persona”.

Il Guinness ha rappresentato un obiettivo costruito in due anni di lavoro, a cavallo tra la 49.a e la 50.a edizione: “L’unicità dell’evento, il primato - ha spiegato il presidente - sono elementi caratterizzanti, importanti per inquadrare la Barcolana, ma sono un punto di partenza e non di arrivo. Partiamo dai numeri per continuare a lavorare sul coinvolgimento delle persone, sulla qualità dell’evento, sull’unicità dell’esperienza che vivranno a Trieste in occasione della Barcolana: questo è il risultato più bello da raggiungere assieme, e quello che maggiormente garantisce, come abbiamo mostrato con la ricerca effettuata dal prof. Guerzoni della Bocconi, il grande valore e ritorno per il territorio. Come sempre Barcolana è un grande lavoro di squadra: un grazie va a tutti i volontari della SVBG e a tutte le persone che ogni giorno lavorano per Barcolana, contribuendo a raggiungere questi grandi risultati per l'evento e per Trieste”.

Le pratiche amministrative collegate all’ottenimento del record hanno impegnato il team organizzativo della Barcolana a partire dal giorno seguente la cinquantesima edizione della regata. I record accettati dal GWR infatti hanno caratteristiche ben precise: devono essere misurati in maniera oggettiva, possono essere sfidati da altri eventi, e devono essere standardizzabili, creando un set di parametri e condizioni ripetibili e verificabili con accuratezza.

Commenti (0)
Comment