Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Grazie alla Marcia dei Babbo Natale e delle Befane

Attualità
10 gennaio 2019

Pordenone, raccolti 2.500 euro per le scuole

di redazione (fonte Libertas Pordenone)
Oltre 620 adesioni all'evento benefico in favore dell’Istituto Comprensivo Pordenone Sud. Ecco i vincitori
CONDIVIDI
27958
La partenza della marcia
Attualità
10 gennaio 2019 di redazione (fonte Libertas Pordenone)

Riesce ancora una volta a superare sé stessa la Marcia dei Babbo Natale e delle Befane a Pordenone, nata sei anni fa da un’idea della Polisportiva Villanova Libertas. Domenica 6 gennaio sono state infatti 620 le adesioni al tradizionale appuntamento di beneficenza, che ha segnato il record dei record accogliendo anche numerose donazioni spontanee, per un ammontare di circa 2.500 euro. Il ricavato sarà interamente devoluto per finanziare i progetti dell’Istituto Comprensivo Pordenone Sud.

È stato l’Asilo Ada Negri ad aggiudicarsi il primo premio della 6a Marcia dei Babbo Natale e delle Befane: con 144 iscritti ha operato il sorpasso sulla Scuola Rosmini (125), che aveva invece avuto la meglio l’anno scorso. Al terzo posto Gozzi e De Amicis, pari merito con 73 rappresentanti ciascuno.

I vincitori, e non solo, sono stati accolti alla partenza e all’arrivo dalla dirigente scolastica Armida Muz, la sua vice Silvia Burelli, e l’assessore allo sport del Comune di Pordenone Walter De Bortoli, cui è invece spettato l’onere e l’onore delle premiazioni.

Numerosi i volontari che si sono adoperati per l’ottima riuscita dell’evento, coordinato da Edoardo Muzzin e Matteo Del Pioluogo della Polisportiva Villanova. Hanno collaborato Crescere sul Tatami LibertasPro Loco PordenoneGenius Loci, insegnanti e genitori dell’Istituto Comprensivo Pordenone Sud, CRAI CarletRIGCOOPMarciatori di VallenoncelloAlpini, e Protezione CivileL’AVIS ha inoltre distribuito cappellini a tutti i partecipanti; e infine l’ASD Acido Lattico si è occupato della bici di chiusura.

Commenti (0)
Comment