Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Per volontà dell'imprenditore Carlo Parodi

Cultura e Spettacolo
02 gennaio 2019

Fondazione Casanova, Luigi Pistore nuovo Direttore Generale

di redazione (fonte Fondazione Casanova)
Il direttore d'orchestra residente a Gorizia guiderà la prima realtà nel suo genere dedicata al celeberrimo veneziano
CONDIVIDI
27901
Luigi Pistore
Cultura e Spettacolo
02 gennaio 2019 di redazione (fonte Fondazione Casanova)

Il Maestro Luigi Pistore, residente a Gorizia e figura di rilievo a Venezia e tra i casanovisti per aver fondato l’Accademia Casanova, ricoprirà la carica di Direttore Generale della nuova Fondazione G. Casanova fondata recentemente dall’imprenditore e mecenate Carlo Parodi.

Con questa scelta l’obiettivo della Fondazione appare da subito chiaro: diventare un centro culturale casanoviano di livello internazionale. Si rivela preziosa, quindi, l’esperienza accumulata dal M° Pistore in questi anni nella “sua” Accademia che, grazie all’accordo sottoscritto con Parodi, continuerà la sua attività all’interno della Fondazione in continuità con tutti i percorsi realizzati finora a Venezia e ideati dal Maestro Pistore, tra i quali spiccano la Casanova Academy Orchestra, il Cenacolo Casanoviano e il Salotto di Casanova, spazio evocativo dedicato a Casanova e realizzato dal 2018 presso il settecentesco Casino Venier.

“Ringrazio l’imprenditore Carlo Parodi per avermi offerto la direzione della Fondazione - dichiara il Maestro Pistore - lavoreremo in stretto contatto e in comunione di intenti per realizzare un centro culturale internazionale di primissimo ordine, finalizzato allo studio, alla ricerca e alla divulgazione della figura di Giacomo Casanova, personaggio del quale siamo entrambi appassionati. Il primo passo sarà la definizione di un Comitato Scientifico di livello e la programmazione dell’attività della Fondazione per i primi mesi del 2019. Inoltre ho proposto l’organizzazione a Venezia del primo raduno mondiale di tutti i casanovisti, un grande simposio internazionale nel nome di Casanova”.

Soddisfazione anche nelle parole dell’imprenditore brianzolo Carlo Parodi: “Sono convinto che l’unione faccia la forza. Da buon “mecenate illuminato” come mi hanno descritto ho voluto fortemente la costituzione della Fondazione Giacomo Casanova, prima Fondazione in assoluto dedicata al grande veneziano. Avendo conosciuto il Maestro Luigi Pistore tramite amicizie in comune ho potuto constatare con piacere di avere molti punti in comune legati al grande personaggio: i suoi programmi rispecchiano le aspettative della Fondazione. Abbiamo un ricco programma da sviluppare, saremo l’unico punto certo di riferimento a livello culturale e non solo dedicato  a Giacomo Casanova,  coadiuvato da vari studiosi di livello e Casanovisti che formeranno i vari comitati scientifico, culturale e d’onore e che porteranno alla luce, tra l’altro, moltissime cose ancora inedite”.

Nelle prossime settimane saranno resi noti i primi progetti della Fondazione e i nomi dei componenti dei vari comitati.

Commenti (0)
Comment