Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la stagione Chamber Music

Cultura e Spettacolo
06 dicembre 2018

A Trieste il meglio della cameristica internazionale

di redazione (fonte ACM Trio di Trieste)
Per la sua ventesima edizione, il Premio Trio di Trieste diventa festival cameristico, ospitando i vincitori di tutte le edizioni
CONDIVIDI
27706
Fedra Florit, prima a destra, direttrice artistica di Chamber Music Trieste
Cultura e Spettacolo
06 dicembre 2018 di redazione (fonte ACM Trio di Trieste)

La Stagione 2019 di Chamber Music Trieste, nell’anno in cui si celebra la 20^ edizione del Premio Trio di Trieste, si trasforma in un vero e proprio Festival Cameristico, in programma nella Sala Ridotto del Teatro Verdi dal 28 gennaio al 9 settembre.

Nove concerti che includono la 20^ edizione del Concorso, in programma dal 7 al 9 settembre, e che richiameranno a Trieste the best of”, i vincitori di questi 20 anni del Premio Trio di Trieste, ensemble diventati il meglio della cameristica internazionale: dall’Ars Trio al Mondrian, da Josef Suk Quartet al Trio Debussy, dal Trio Gaon al Duo Lavrynenko – Giuliei.   

Illustrata dal Direttore artistico di Chamber Music Fedra Florit con l’Assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli, la Stagione 2019 include anche il 18° Festival Pianistico “Giovani Interpreti e Grandi Maestri”, dal 30 settembre al 28 ottobre con grandi nomi internazionali della tastiera come Aleksandar Madžar, Nathalia Milstein, Sebastian Di Bin, Tae-Hyung Kim e Maurizio Baglini con i Virtuosi Italiani.  Gran finale con il Concerto di Natale in programma fuori abbonamento il 9 dicembre all’Hotel Savoia, affidato al Trio Metamorphosi.

Per conoscere tutti i concerti in programma è sufficiente consultare il sito internet www.acmtrioditrieste.it

Commenti (0)
Comment