Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentazione lunedì 5 novembre

Società
02 novembre 2018

A Udine nuovo simulatore ostetrico avanzato

di redazione (fonte Uniud)
Consentirà di simulare situazioni complesse in regime di urgenza e di emergenza. In arrivo nel capoluogo friulano professionisti e vertici della sanità regionale
CONDIVIDI
27240
(ph. uniud)
Società
02 novembre 2018 di redazione (fonte Uniud)

Il Centro di simulazione e alta formazione in sanità (CSAF), primo ospedale virtuale del Friuli Venezia Giulia, attivo da due anni presso l’Ospedale di Udine in sinergia tra Università e Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine, è da oggi dotato di un nuovo simulatore avanzato per l’ambito ostetrico. Lo strumento, di ultima generazione dal punto di vista tecnologico e del valore di 94 mila euro, è stato acquisito dal Dipartimento di Area medica dell’Ateneo friulano. Permette di simulare non soltanto il parto fisiologico, ma anche situazioni complesse in regime di urgenza e di emergenza con un altro grado di realismo.

Grazie al nuovo strumento «la simulazione in ambito ostetrico – spiega Vittorio Bresadola, direttore della Scuola di specializzazione in chirurgia generale – amplia l’offerta formativa del CSAF nei confronti degli studenti e specializzandi di area medica e sanitaria dell’Università di Udine, ma anche dei professionisti del presidio ospedaliero udinese e degli ospedali della rete regionale con cui, in questo specifico ambito, ci prefiggiamo di collaborare».

L’inaugurazione del nuovo simulatore si terrà lunedì 5 novembre. L’occasione proporrà un momento di confronto fra professionisti del settore che già oggi partecipano al progetto della simulazione in ambito ostetrico e una tavola rotonda, coordinata da Gianni Cortiula, direttore centrale della direzione regionale Salute, che avrà come obiettivo quello di raccogliere proposte sull’utilizzo della tecnica della simulazione nella formazione ostetrica. L’appuntamento è alle 15 nella sala Polifunzionale (sotto la chiesa) del presidio ospedaliero di Udine (p.le S. Maria della Misericordia, 15).

Alle 17 presso la sede del CSAF, al sesto piano del padiglione 5, l’inaugurazione del simulatore e la visita del Centro. Porteranno i saluti Silvio Brusaferro, direttore del Dipartimento di Area medica dell’Università di Udine, Mauro Delendi, direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine, Alberto De Toni, rettore dell’Università di Udine, e Riccardo Riccardi, vicepresidente e assessore regionale alla Salute.

Il programma prevede alle 15 l’introduzione da parte di Silvio Brusaferro, direttore del Dipartimento di Area medica (DAME) dell’Università di Udine. Seguiranno gli interventi di: Vittorio Bresadola (Soc - struttura organizzativa complessa di Clinica chirurgica, Udine), CSAF: tra innovazione e servizio alla comunità; Lorenza Driul (Soc di clinica Ostetrica e Ginecologica, Udine), La simulazione in ambito ostetrico: modalità e finalità; Simona Melazzini (Soc di Ostetricia e Ginecologia, Latisana), Roberta Pinzano (Soc di Ostetricia e Ginecologia, Spilimbergo) e Giulio Trillò (Sos - Struttura organizzativa semplice di Dipartimento Eliambulanza regionale, Udine), La costruzione di una rete ospedaliera; Alessandra Spasiano (Soc di clinica Anestesiologia e Rianimazione; Udine) e Jessica Fasan (Soc di clinica Ostetrica e Ginecologica, Udine), Il gruppo di lavoro CSAF.

Alle 16.10 la tavola rotonda, moderata da Gianni Cortiula, cui parteciperanno Flavio Bassi (Soc di Anestesia e Rianimazione 2, Udine), Tiziana Bove (Soc di clinica Anestesiologica e Rianimazione, Udine), Angelo Cagnacci (Soc di clinica Ostetrica e Ginecologica, Udine), Luigi Cattarossi (Soc di Neonatologia, Udine), Patrizia Milia (presidente Collegio delle ostetriche di Udine e Pordenone), Giuseppe Ricci (Soc clinica Ostetrica e Ginecologica – Irccs Burlo Garofolo), Maurizio Rocco (presidente dell’Ordine dei medici di Udine).

Alle 17, presso la sede del CSAF, l’inaugurazione del nuovo simulatore e la visita del Centro.

Commenti (0)
Comment