Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

La scelta di Francesco Casarella

Società
25 settembre 2018

Da Trieste a Wall Street per beneficenza

a cura della redazione
In uscita il libro del giovane triestino esperto di finanza. I proventi saranno devoluti a tre associazioni benemerite, tra cui la Fondazione Luchetta
CONDIVIDI
26848
Francesco Casarella
Società
25 settembre 2018 della redazione

Dopo il blog e la pagina Facebook, che sta per toccare il traguardo dei 10 mila iscritti, il progetto “Colazione a Wall Street”, ideato dal triestino Francesco Casarella per contribuire all’educazione finanziaria degli italiani, sbarca anche in libreria. È uscito in questi giorni infatti il volume “Colazione a Wall Street” (Uno editore, 2018), scritto a quattro mani da Casarella, consulente finanziario per un gruppo bancario internazionale, e Ivan Nossa, autore letterario ed ex imprenditore.

Il volume propone un viaggio insieme a un giovane gruppo d’investitori a Wall Street, nel cuore finanziario della Grande Mela. Una storia che a mano a mano che si dipana consente di conoscere quattro diversi profili d’investitori, ciascuno con le proprie caratteristiche, pregi e debolezze. C’è Enrico, investitore aggressivo ma capace di lasciare al momento giusto, amante del mercato azionario. C’è Caterina, più prudente e votata alla diversificazione, che privilegia fondi comuni ed Etf. E ancora Filippo, che crede fermamente nel mattone e negli investimenti immobiliari, e infine Michele, grande risparmiatore che preferisce i prodotti a basso rischio e possibilmente a breve termine, come i Titoli di Stato. Questi quattro amici dai profili così differenti rappresentano, dice Francesco Casarella nell’introduzione al volume, ciascuno di noi: “Le persone che riescono a fare un’analisi approfondita di loro stesse e di come reagiscono alle diverse fasi del mercato sono poi quelle che nel momento in cui operano hanno maggior successo”.

Il libro contiene informazioni utili per chi vuole approcciarsi al mondo della finanza e degli investimenti. E aiuta a fare chiarezza su termini come flusso di cassa, dividendo, indice di volatilità, rating. “Dopo il blog e la pagina Facebook “Colazione a Wall Street”, che offre gratuitamente contenuti video agili ma dall’aroma intenso, da visionare ogni mattina mentre si sorseggia il caffè, è la volta di un nuovo capitolo del mio progetto per mettere la finanza a disposizione di tutti, partendo dagli scaffali delle librerie”, racconta Casarella, che ricorda come la scarsa educazione finanziaria della popolazione sia un problema tipicamente italiano: da un rapporto Consob del 2016 emerge per esempio che poco più del 40% degli italiani è in grado di definire correttamente alcune nozioni di base, come “inflazione”. Obiettivo dell'educazione finanziaria è fornire gli strumenti per affrontare decisioni pratiche, dalla stipula di un mutuo alla gestione del bilancio domestico, fino all'investimento dei risparmi.

Il volume si avvale della prefazione dell’associazione Starting Finance, che riunisce gli studenti appassionati di finanza di alcuni tra i principali atenei italiani, tra cui la Sapienza, la Luiss e la Bocconi. L’associazione ha creduto fin dall’inizio nel progetto, tanto che i video di “Colazione a Wall Street” girano da tempo anche sui loro canali.

Tutti gli introiti ricavati dalle vendite del libro saranno destina da Casarella a tre benemerite associazioni: la Fondazione Luchetta Ota D'Angelo Hrovatin per i bambini vittime di guerra, il Gattile di Ivrea (Eporedianimali) e l’ Orfanatrofio di Atiak.

Nel frattempo il consulente finanziario triestino ha lanciato anche il gruppo “Colazione a Wall Street Pro”, community riservata inizialmente ai primi mille iscritti, dove sette professionisti delle principali realtà finanziarie italiane ed estere, con anni di esperienza e provenienti da tutt’Italia, ogni giorno proporranno un tema specifico e saranno a disposizione per domande e approfondimenti.

 

Le biografie degli autori

Francesco Casarella, laurea in Economia e commercio all'Università degli studi di Trieste, Consulente finanziario specializzato in grandi patrimoni, offre una consulenza specifica e innovativa riguardo alla conservazione e miglioramento del patrimonio dei suoi clienti, grazie alla sua pluriennale esperienza in banche commerciali e di investimento italiane ed estere. E il co-fondatore di Colazione a Wall Street, uno dei principali blog sulla finanza in Italia. E uno dei professionisti con il maggior seguito social in Italia, conduttore su Radio Punto Zero della trasmissione "Colazione a Wall Street, la finanza in un caffè".

Ivan Nossa è spinto da una grande passione per la ricerca interiore e la conoscenza dell'animo umano. Dopo la laurea si inventa un lavoro diventando imprenditore nel campo della formazione, attività che svolgerà con successo per 20 anni. Il suo percorso cambierà radicalmente quando una serie di eventi che lui stesso definisce miracolosi lo spingeranno a dedicarsi completamente alla scrittura fino a decidere di cambiare vita. I suoi studi sulla Legge dell’Attrazione e l’evoluzione personale lo porteranno ad una stretta collaborazione col Dr. Joe Vitale e alla pubblicazione in Italia del libro di successo “Il tocco di re Mida: trasforma in oro tutto ciò che tocchi”, e a curare e tradurre l'edizione italiana del libro di Joe Vitale “La preghiera segreta”. Nel 2016 esce il suo primo libro che ottiene ottimi riscontri di vendite dal titolo “Il potere e la magia della gratitudine”, a cui seguirà ad ottobre 2017 “Il potere e la magia del perdono”. Nel 2017 raccoglie intorno a sé un gruppo di autori dando vita ad un progetto ed un libro dal titolo Storie di ordinario risveglio.

Commenti (0)
Comment