Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Giornalisti in visita nella nostra regione

Turismo
21 novembre 2013

La stampa alla scoperta del Carso

di Ufficio stampa Turismo FVG
Cinque giorni percorrendo gli "Itinerari della Grande Guerra", per promuovere il territorio FVG.
CONDIVIDI
3113
Momento di uno degli educational organizzati da Agenzia Turismo FVG
Turismo
21 novembre 2013 di Ufficio stampa Turismo FVG

È iniziato lunedì e si concluderà il 22 novembre uno dei numerosi viaggi stampa sugli itinerari della Grande Guerra che TurismoFVG ha organizzato nell’ambito del Progetto interregionale “Itinerari della Grande Guerra – un viaggio nella storia”.

A questo tour hanno aderito giornalisti di una testata specializzata in argomenti storici e di un’emittente televisiva che, in 5 giorni, hanno potuto scoprire le profonde diversità dei vari fronti dislocati su tutto il territorio regionale, dal Tagliamento all’Isonzo, passando per Alpi, Prealpi Giulie, Valli del Natisone e Carso isontino. 

Il primo luogo della memoria che i giornalisti hanno visitato è stato il complesso fortificato del Monte di Ragogna e a seguire il Museo della Grande Guerra. I giorni successivi sono stati dedicati alla visita della fortezza di Chiusaforte, del Museo della Grande Guerra di Timau e del Museo all’aperto del Monte Kolovrat. Dopo aver oltrepassato il confine e aver visitato l’Ossario italiano e il Museo di Caporetto, il tour è proseguito lungo il percorso storico del Brestovec, il Parco Ungaretti e il Museo della Grande Guerra di Gorizia. Domani, ultimo giorno, toccherà alla maestosità del Sacrario di Redipuglia e al Cimitero degli Eroi di Aquileia completare l’ensemble di ricordi custoditi dal Friuli Venezia Giulia.  

Anche in questa occasione, TurismoFVG si è avvalsa della collaborazione della Fondazione Sentieri di Pace e inoltre di SPIRIT Slovenia Ente Sloveno per il Turismo, con il quale sono stati recentemente creati una serie di pacchetti turistici transfrontalieri presentati in ottobre alla nota fiera TTG - TTI di Rimini.

Commenti (0)
Comment