Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Assieme al brand Dinamica®

Attualità
25 luglio 2018

La goriziana Miko diventa giapponese

di redazione (fonte Miko)
La nipponica Asahi Kasei ha acquistato il gruppo statunitense Sage Automotive Interiors di cui faceva parte la realtà isontina
CONDIVIDI
26199
La sede di Miko a Gorizia (ph. dinamicamiko.com)
Attualità
25 luglio 2018 di redazione (fonte Miko)

La Asahi Kasei Group ha acquistato il gruppo statunitense Sage Automotive Interiors (Sage) e con esso la goriziana Miko S.r.l., produttrice di microfibre ecologiche per il settore dell’automotive, che appartiene a Sage dal 2015.

Miko è nata nel 1997 come azienda produttrice di tessuti non tessuti per il settore arredo. Il suo core business è la produzione di Dinamica®, una microfibra ecologica ottenuta da fibre di PET riciclate. Negli ultimi 15 anni l'azienda italiana ha ampliato la propria gamma prodotti per rispondere alle esigenze di altri settori d’applicazione tra cui quello automobilistico. A oggi i rivestimenti d’interni auto costituiscono il principale settore di utilizzo di Dinamica®.

“Siamo contenti di poter far parte di una grande famiglia come Asahi Kasei, che conosciamo dagli anni 90 poiché ci fornisce la materia prima con cui realizziamo la microfibra Dinamica®.” spiega Lorenzo Terraneo, amministratore delegato di Miko. “Per il futuro del nostro brand è una grande opportunità di consolidamento ma anche di ulteriore solidità perché ora tutta la filiera, dalla produzione alla distribuzione, sarà controllata dallo stesso gruppo. Pertanto, grazie a questa acquisizione saremo ancora più presenti su scala globale e potremo spingerci ad innovare e rafforzare ulteriormente un prodotto che ha già raggiunto un’ottima reputazione nell’automotive, collocandosi nella sfera di prodotti di lusso per l’auto. È per tutti noi un salto in avanti che porterà significativi vantaggi anche ai nostri clienti”.

Commenti (0)
Comment