Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A partire dal 28 ottobre

Attualità
18 luglio 2018

Trieste Airport, nuovo collegamento con Francoforte

di redazione (fonte Trieste Airport)
Due voli giornalieri diretti di Lufthansa collegheranno lo scalo regionale con quello tedesco, garantendo coincidenze con le principali destinazioni nel mondo
CONDIVIDI
26107
Velivoli Lufthansa sulla pista di Trieste Airport
Attualità
18 luglio 2018 di redazione (fonte Trieste Airport)

A partire dal prossimo 28 ottobre Lufthansa collegherà Trieste a Francoforte con due voli giornalieri diretti (a eccezione di sabato e domenica che prevedono un volo quotidiano ciascuno), operati con aeromobili Canadair CRJ 900. I voli sono stati pensati con orari che permettono non solo l’andata e ritorno in giornata, ma anche di usufruire delle coincidenze dall’aeroporto di Francoforte verso le oltre 200 destinazioni del network Lufthansa / Star Alliance nel mondo.

I nuovi collegamenti per Francoforte si affiancano ai 3 collegamenti giornalieri già esistenti da Trieste Airport a Monaco di Baviera. “Da oltre trent’anni – commenta Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group – siamo presenti a Trieste con collegamenti strategici che rappresentano una grande opportunità di crescita del numero di viaggiatori da e verso la Germania, mercato turistico e di business molto importante per il Friuli Venezia Giulia. Tra i nostri principali clienti locali ci sono molte aziende, di diverse dimensioni e settori, tutte accomunate dalla necessità di raggiungere comodamente varie zone del mondo”.

“Per il nostro aeroporto e per il Friuli Venezia Giulia – afferma Marco Consalvo, direttore generale di Trieste  Airport – i due nuovi voli giornalieri diretti per Francoforte con Lufthansa sono un risultato davvero importante che consente dal prossimo ottobre di essere collegati in maniera capillare con tutte le maggiori destinazioni del mondo anche via Francoforte. Per le aziende che operano nella nostra regione e nelle aree limitrofe e anche per l’incoming turistico si apre un nuovo scenario. Lufthansa continua a crescere e a investire nel nostro aeroporto rafforzando ulteriormente una partnership che rappresenta una concreta e solida opportunità di sviluppo per il business travel e per l’offerta turistica regionale da aree geografiche non di prossimità”.

Nel primo semestre 2018, da gennaio a giugno, la compagnia tedesca ha trasportato in Italia oltre due milioni di passeggeri, registrando un incremento del 9,7% rispetto all’anno precedente.

Commenti (0)
Comment