Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Con il contributo della Fondazione CRTrieste

Attualità
17 luglio 2018

Trieste, nuovo ufficio mobile per il Comune

di redazione (fonte Comune di Trieste)
Il mezzo è dotato degli strumenti tecnologici necessari per accedere alle banche dati dell'amministrazione e alla rete. Raggiungerà anche i rioni periferici della città
CONDIVIDI
26093
Attualità
17 luglio 2018 di redazione (fonte Comune di Trieste)

Presentato in piazza della Borsa a Trieste, il nuovo servizio del Comune: un pulmino, vero e proprio “ufficio mobile”  acquistato grazie a un contributo della Fondazione CRTrieste. Il servizio mira a fornire informazioni, risposte dirette e immediate ai cittadini, diffondere opportunità lavorative e iniziative per i giovani, raccogliere osservazioni, e promuovere la città e i suoi servizi.

Alla conferenza stampa hanno presenziato l'assessore comunale alla Comunicazione Serena Tonel con il direttore dell'Area Innovazione, Turismo e Sviluppo Economico Lorenzo Bandelli e il responsabile di P.O. del Servizio Comunicazione Barbara Borsi e il vicepresidente del Cda della Fondazione CRTrieste Tiziana Benussi.

“Il pulmino – ha spiegato l'assessore Tonel – stazionerà nelle principali piazze e aree di aggregazione della città, permettendo ai cittadini di richiedere informazioni e ricevere documentazione, dépliant, notizie, conoscere l'attività amministrativa dell'ente e i servizi al pubblico. Il mezzo infatti sarà dotato degli strumenti tecnologici necessari per accedere alle banche dati dell'amministrazione e alla rete, in linea con l'obiettivo di innovazione che l'amministrazione si è posta (saliscendi, scrivania per tre operatori, impianto elettrico e illuminazione interna, e presto pc portatile e hot spot). Grazie alla Fondazione CRTrieste, abbiamo potuto riavviare un servizio 'mobile' che era già operativo con il pulmino precedente in dotazione il quale purtroppo è andato distrutto a causa di un incendio doloso nel febbraio 2017”.

Il mezzo potrà essere utilizzato quale sportello mobile dell'Informagiovani e dell'Ufficio d'Informazione Europea “Europe Direct” per promuovere in particolare le opportunità e le iniziative a favore dei giovani, anche nell'ambito di TriesteEstateGiovani-Party con l'Europa, raggiungendo persone meno inserite nelle reti di comunicazione o residenti in luoghi del territorio regionale meno accessibili. Infatti il nuovo pulmino raggiungerà anche i rioni periferici della città, da Borgo San Sergio a Melara, all'Altipiano.

Commenti (0)
Comment