Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Cerimonia di premiazione a ottobre

Società
17 luglio 2018

Letteratura vitivinicola, il Premio Nobel arriva nel Collio

di redazione (fonte Simonit & Sirch)
Il viticoltore Marco Simonit atteso a Parigi per ritirare il riconoscimento assegnato alla versione francese del suo "Manuale di potatura della vite"
CONDIVIDI
26089
Marco Simonit
Società
17 luglio 2018 di redazione (fonte Simonit & Sirch)

Il Premio OIV 2018 nella sezione Viticultura è stato assegnato alla “Guide pratique de la taille guyot - Prévenir les maladies du bois” di Marco Simonit, ovvero la versione francese del suo “Manuale di potatura della vite: Guyot”.  Ad assegnare al volume di Simonit il “Premio Nobel della letteratura vitivinicola” è stata la Giuria Internazionale dell’OIV, l’Organisation International de le Vigne et du Vine, riunitasi a Parigi il 5 luglio. “Per il contributo dato alla promozione dell’immagine e della cultura del vino”, come ha sottolineato il Direttore Generale dell’OIV Jean-Marie Aurand.

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo ottobre a Parigi.

Il volume, edito da France Agricole, e pubblicato nel 2014 in Italia dalle Edizioni L’Informatore Agrario, è stato il primo Manuale multimediale di potatura della vite edito al mondo. È dedicato a una tra le forme di allevamento della vite più diffuse al mondo, il Guyot appunto, e spiega passo dopo passo il rivoluzionario Metodo di portatura Simonit&Sirch, applicato oggi in oltre 200 fra le principali aziende vinicole italiane e straniere. Un manuale che affianca tavole a colori disegnate con minuzia di particolari (riferimento e omaggio agli antichi manuali di viticoltura ottocenteschi) a moderni contenuti multimediali e video, scaricabili con smartphone o tablet dai QRcode riportati accanto ai disegni. Le oltre 400 illustrazioni accompagnano il lettore nei lavori, passo dopo passo.

Commenti (0)
Comment