Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Più di 10.500 soci

Attualità
28 maggio 2018

Confcooperative Fvg: nasce FedAgriPesca

 di redazione (fonte FedAgriPesca Fvg)
Venanzio Francescutti nuovo presidente della filiera agroalimentare cooperativa regionale che mette insieme 150 imprese
CONDIVIDI
Venanzio Francescutti
Attualità
28 maggio 2018 di 
redazione (fonte FedAgriPesca Fvg)

Venanzio Francescutti, 54 anni, viticoltore di Casarsa della Delizia e presidente dell’azienda “Marianis” di Palazzolo dello Stella, è il nuovo presidente di FedAgriPesca Fvg, la neonata Federazione regionale di Confcooperative Fvg che mette insieme le ex Fedagri e Federcoopesca, le due Federazioni di riferimento per il comparto agricolo e quello ittico. Dunque, nasce un luogo di rappresentanza unica della filiera alimentare regionale. Un modo per affrontare, con un approccio unitario, il rapporto con i mercati e con le Istituzioni, per sviluppare percorsi di valorizzazione dei prodotti e del reddito dei soci agricoltori, allevatori, pescatori.

«Proseguirò nell’impegno fin qui dimostrato da chi mi ha preceduto – afferma Francescutti – e mi avvarrò sicuramente della collaborazione di tutto il nuovo Consiglio. L’agricoltura regionale è un valore di assoluto rilievo per tutta la nostra economia e ci dedicheremo, lavorando a 360 gradi, per valorizzare i settori che stanno producendo buoni risultati (vitivinicoltura) e far crescere e rafforzare quelli un po’ più in difficoltà (cerealicolo, zootecnico)».

FedAgriPesca riunisce 150 cooperative (137 agricole e 13 della pesca), con più di 10.500 soci e un valore alla produzione di circa 520 milioni di euro. Nella nuova Federazione sono rappresentate 44 cooperative del settore lattiero-caseario, 18 cooperative del settore ortofrutticolo, 9 essiccatoi cerealicoli, 7 cantine e altre 59 cooperative di settori diversi.

«La nuova Federazione – spiega Paolo Tiozzo, presidente nazionale uscente di Federcoopesca, intervenuto all’assemblea costitutiva di FedAgriPesca Fvg – nasce per dare rappresentanza unitaria a tutta la filiera italiana del “Made in Italy” agroalimentare e ittico che si trova, nei temi dell’approccio al mercato, della commercializzazione, dell’etichettatura, della semplificazione e della sburocratizzazione, ad affrontare i medesimi problemi e, già da tempo, a fare fronte comune a sostegno delle cooperative associate».

Venanzio Francescutti, 54 anni, viticoltore di Casarsa della Delizia e presidente dell’azienda “Marianis” di Palazzolo dello Stella, è il nuovo presidente di FedAgriPesca Fvg, la neonata Federazione regionale di Confcooperative Fvg che mette insieme le ex Fedagri e Federcoopesca, le due Federazioni di riferimento per il comparto agricolo e quello ittico. Dunque, nasce un luogo di rappresentanza unica della filiera alimentare regionale. Un modo per affrontare, con un approccio unitario, il rapporto con i mercati e con le Istituzioni, per sviluppare percorsi di valorizzazione dei prodotti e del reddito dei soci agricoltori, allevatori, pescatori.

«Proseguirò nell’impegno fin qui dimostrato da chi mi ha preceduto – afferma Francescutti – e mi avvarrò sicuramente della collaborazione di tutto il nuovo Consiglio. L’agricoltura regionale è un valore di assoluto rilievo per tutta la nostra economia e ci dedicheremo, lavorando a 360 gradi, per valorizzare i settori che stanno producendo buoni risultati (vitivinicoltura) e far crescere e rafforzare quelli un po’ più in difficoltà (cerealicolo, zootecnico)».

FedAgriPesca riunisce 150 cooperative (137 agricole e 13 della pesca), con più di 10.500 soci e un valore alla produzione di circa 520 milioni di euro. Nella nuova Federazione sono rappresentate 44 cooperative del settore lattiero-caseario, 18 cooperative del settore ortofrutticolo, 9 essiccatoi cerealicoli, 7 cantine e altre 59 cooperative di settori diversi.

«La nuova Federazione – spiega Paolo Tiozzo, presidente nazionale uscente di Federcoopesca, intervenuto all’assemblea costitutiva di FedAgriPesca Fvg – nasce per dare rappresentanza unitaria a tutta la filiera italiana del “Made in Italy” agroalimentare e ittico che si trova, nei temi dell’approccio al mercato, della commercializzazione, dell’etichettatura, della semplificazione e della sburocratizzazione, ad affrontare i medesimi problemi e, già da tempo, a fare fronte comune a sostegno delle cooperative associate».

Commenti (0)