Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Alla Fiera di Udine

Società
12 novembre 2013

Idea Natale, si parte giovedì

di Maria Luisa Rosso
Collaborazione con Pordenone Legge: in arrivo come ospiti Andreoli, Stella e Caprarica.
CONDIVIDI
2993
Da sinistra: Alberto Garlini, Elisa Battaglia, Luisa De Marco, Marco Maria Tosolini, Lorenzo Sirch
Società
12 novembre 2013 di Maria Luisa Rosso

Forte affluenza di visitatori e piena soddisfazione degli espositori sono i connotati che hanno caratterizzato la passata edizione di Idea Natale e rappresentano i migliori presupposti per il successo della 25^ edizione, attesa a Udine Fiere da giovedì 14 a domenica 17 novembre 2013. Un’edizione che dovrà e saprà tenere alto l’indice di gradimento di questa attesa vetrina dedicata al regalo natalizio rispondendo in maniera positiva alla crisi generale dell’economia e alla contrazione dei consumi. Lo farà mantenendo solida e interessante l’offerta espositiva con la partecipazione di 300 espositori e offrendo al pubblico tantissime opportunità di intrattenimento, iniziative a cui prendere parte, dimostrazioni, corsi ed eventi tutti compresi nel biglietto di ingresso alla manifestazione.

Un’anteprima dell’attesa e rinnovata manifestazione fieristica è stata data nella conferenza stampa dal Presidente della Fiera Luisa De Marco evidenziando che il successo di questa fiera è il frutto di un lavoro di squadra e di sinergie che Udine e Gorizia Fiere porta avanti su diversi fronti e in diverse occasioni. Al tavolo dei lavori erano infatti presenti la Provincia di Udine con l’Assessore alle politiche sociali Elisa Battaglia, la Fondazione Crup con Marco Maria Tosolini, la Banca di Udine con il Presidente Lorenzo Sirch e, per la sezione Idea Libri, Alberto Garlini, curatore di pordenonelegge. Questo a significare il dialogo, la collaborazione, il supporto economico e la fiducia su un brand come Idea Natale.

Ormai da 15 anni, Idea Natale si arricchisce e si declina intelligentemente nel sociale con Idea Solidale, sostenuta dalla Provincia di Udine, per promuovere i prodotti, le esperienze e soprattutto i valori del ”Terzo Settore”: quest’anno saranno 60 gli espositori di Idea Solidale distribuiti nei padiglioni 2, 3 e 4 a testimoniare l’impegno e i progetti di associazioni, cooperative e realtà che operano nel volontariato e nel no-profit. L’auspicio e l’invito espresso dall’Assessore Battaglia durante la conferenza stampa sono stati a favore dell’importanza dell’acquisto solidale da fare in Fiera durante le quattro intense giornate della manifestazione.

Come ha evidenziato Tosolini, “fin dalla sua origine, la Fondazione Crup opera con impegno e convinzione per sostenere le iniziative volte alla promozione del tessuto sociale, culturale ed economico del proprio territorio. Per questo l’Ente continua ad affiancare Udine e Gorizia Fiere nell’organizzazione di Idea Natale, concentrando la sua attenzione in particolare su Idea LibrI, una panoramica sulle eccellenze del territorio nell'ambito della cultura e su Idea Solidale, una vetrina per il mondo del volontariato e del no-profit, realizzato per dare spazio, visibilità e sostegno alle categorie con disabilità. Attraverso il sostegno a tale progetto, la Fondazione pone l’attenzione sulla solidarietà, sulla famiglia e sui giovani, valori che sono alla base della società civile”.

“Il nostro è e vuole essere un ruolo di sostenitori, più che di sponsor – come ha precisato Sirch – e per questo la Banca di Udine vede in Idea Natale un valore più che un costo. Se la crisi non demorde, sulla strada per uscire da questo difficile periodo ci sono esempi di riferimento vincenti come lo è Idea Natale”.

Dati alla mano, il libro è l’oggetto più regalato dagli italiani a Natale. Metà dei libri che vengono venduti in Italia in un anno si acquistano nel periodo natalizio. Il perché è semplice e su questo si è soffermato Alberto Garlini, curatore di pordenonelegge: nessun oggetto come il libro riesce a unire affettività, profondità di contenuto e bellezza. Regalando un libro regaliamo un parte di noi stessi. In tempi di crisi come questo che stiamo vivendo, la cultura riesce ancora – nonostante i tagli - a fare la differenza. Da questa radicata convinzione nasce la collaborazione tra Udine e Gorizia Fiere e pordenonelegge, che si concretizza in Idea Libri: una rassegna di 4 incontri ed eventi per i piccoli lettori che si terranno in Fiera, nell’area eventi del padiglione 6. Ospiti d’eccezione: Vittorino Andreoli (venerdì 15/11 ore 17.30) Antonio Caprarica (sabato 16/11 ore 17,30) Gian Antonio Stella (domenica 17/11 ore 17.30) e, per la gioia dei bambini, Lupo Lucio (sabato 16/11 ore 15.30).

Le quattro giornate di Idea Natale faranno respirare in anteprima l’atmosfera della festa natalizia, unica, particolare e che più di ogni altra occasione porta a concretizzare uno dei gesti più belli e gratificanti che ci siano: fare un regalo. Idea Natale propone tantissime idee regalo per tutti i gusti, per grandi e piccini e soprattutto per tutte le tasche, il che non è da poco in un periodo come questo. Non sempre il regalo da fare o da farsi è un oggetto, ma può essere anche un’esperienza, un incontro, l’ascolto di una bella favola o di un sorprendente canto gospel, un’occasione di crescita e di arricchimento.

Idea Natale è ricca anche di queste componenti immateriali, eppure affascinanti, capaci di trasmettere valori e suggestioni molto forti. Tra gli stand di Idea Natale, nelle diverse aree eventi, il pubblico potrà partecipare a corsi di cucina, a corsi di manualità e a laboratori creativi rivolti anche ai bambini dove realizzare giochi e giocattoli con carta, colori e tanta fantasia.

L’inaugurazione della 25^ edizione di Idea Natale e della 15^ edizione di Idea Solidale è fissata per le ore 17.30 di giovedì 14 novembre nell’area eventi del padiglione 6. 

Commenti (0)
Comment