Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nell'ambito di “Taste of Florence”

Società
06 marzo 2018

I sapori del FVG in mostra a Firenze

di Marco Rapone
Grazie all'iniziativa dell'ERSA, cinque prodotti tipici e di nicchia del Friuli Venezia Giulia potranno essere degustati al salone italiano dedicato alle eccellenze del gusto e del food-lifestyle
CONDIVIDI
24328
Uno scorcio di "Taste of Florence" (ph. Ersa)
Società
06 marzo 2018 di Marco Rapone Image

Ersa, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, parteciperà alla 13esima edizione di “Taste of Florence”, in programma dal 10 al 12 marzo a Firenze. Per Ersa si tratta della seconda volta in questa manifestazione.

Anche in questa edizione, Ersa parteciperà per la promozione di prodotti tipici, con lo scopo di far conoscere la nostra terra attraverso i suoi sapori. Saranno cinque i prodotti di nicchia dal Friuli Venezia Giulia - valutati dal comitato tecnico di Pitti Immagine / Food - presenti a Taste of Florence: lo spazio dedicato vedrà affiancati in degustazione il frico, alcuni salumi tipici, il figo moro da Caneva, la gubana e la grande novità dell’Aronia Melanocarpa da produzione biologica del goriziano, una pianta appartenente alla grande famiglia delle Rosaceae che produce delle piccole bacche viola dalle notevoli qualità antiossidanti.

Questi stessi cinque prodotti saranno anche in vendita nell’area mercato della manifestazione.

'Taste of Florence - Salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food-lifestyle” è in programma presso la Stazione Leopolda di Firenze e si presenta come il salotto italiano del mangiare bene e stare bene. Una manifestazione dove si danno appuntamento i migliori operatori internazionali dell'alta gastronomia, ma anche il sempre più vasto e appassionato pubblico attento alle specialità alimentari regionali.

All’ultima edizione, Taste ha fatto registrare in tre giorni un’affluenza complessiva di quasi 16.000 presenze, con oltre 5.000 tra buyer e operatori del settore da oltre 50 paesi nel mondo. Alta anche l’attenzione da parte di stampa e televisioni nazionali e internazionali con più di 500 giornalisti italiani ed esteri accreditati e quasi 300 testate.

Commenti (0)
Comment