Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto dell'IRSE

Attualità
26 febbraio 2018

Pordenone premia la "meglio gioventù"

di redazione (fonte Ufficio stampa Volpe Sain)
Consegnati i riconoscimento del concorso "RaccontaEstero" cui hanno partecipato oltre 100 giovani da tutta Italia
CONDIVIDI
24217
(ph. Ufficio stampa Volpe Sain)
Attualità
26 febbraio 2018 di redazione (fonte Ufficio stampa Volpe Sain)

In festa l’IRSE, Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia, per la “meglio gioventù” delle esperienze di viaggio all’estero: sono stati consegnati al Centro Culturale Casa Zanussi di Pordenone i riconoscimenti dell’edizione 2017-2018 del Concorso RaccontaEstero promosso dal Servizio ScopriEuropa dell’IRSE.

Ha fatto gli onori di casa la presidente dell’IRSE, Laura Zuzzi, introducendo i vincitori che hanno proiettato il pubblico attraverso scenari di viaggio dall’Europa agli altri continenti del pianeta. Come da tradizione, infatti, il premio è una vetrina di racconti e “cartoline” dal mondo. Fra i 118 autori della nuova edizione del Concorso l’IRSE ha selezionato sedici testimonianze, riconosciute e premiate con un “buono” per nuove esperienze di viaggio.

La friulana Irene Di Giorgio ha ripercorso la sua esperienza da Campoformido all’University College London, mentre Rebecca Zaccarini, di Fontanellato (Parma) ha raccontato il suo mese di vendemmia come una forma di socializzazione multiculturale nei vigneti del Beaujolais, in Francia. La giovane triestina Matilde Busdraghi ha sfogliato un’incursione di studio alla scoperta dell’Irlanda, e il varesino Luigi Remo Parente  ha condiviso la vacanza studio di un mese in Australia, a Ballarat.

Altre opportunità per i giovani che vorranno tenersi in contatto con gli “irsenauti” e il servizio ScopriEuropa News dell’IRSE, al sito  www.centroculturapordenone.it/irse

Commenti (0)
Comment