Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Grazie a "sWish – Your Chance to Shine"

Società
01 dicembre 2017

Il mondo del basket connesso via social

di redazione (fonte Ufficio stampa Friuli Innovazione)
Con oltre 13.000 visualizzazioni su Youtube il network che mette in contatto giocatori non professionisti con squadre e agenti si impone anche grazie al testimonial Alioune Diouf
CONDIVIDI
22629
Il gruppo operativo di sWish (ph. Friuli Innovazione)
Società
01 dicembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Friuli Innovazione)

Con oltre 13.000 visualizzazioni del video promo su Youtube, l’idea di impresa sWish – Your Chance to Shine sbaraglia la concorrenza e conquista il premio “Best Engagement” di Mash Up Reloaded, evento transnazionale incentrato sull’auto-imprenditorialità organizzato da Friuli Innovazione. Il successo del video promo di sWish è stato anche dettato dalla notorietà del suo testimonial, Alioune Diouf, giocatore di basket diciottenne eletto Mister FVG appena qualche giorno dopo la realizzazione del video.

Per sWish – Your Chance to Shine, questo riconoscimento si aggiunge al premio “Best Storytelling”, assegnato a sWish dalla giuria internazionale di Mash Up Reloaded grazie ad un video promo (disponibile sul canale Youtube di Friuli Innovazione: https://www.youtube.com/watch?v=xrzZ7RheRB0). particolarmente accattivante, che vede appunto come protagonista il neo eletto Mister FVG Alioune Diouf, cestista e modello senegalese residente in Friuli.

L’idea imprenditoriale di sWish – Your Chance to Shine è infatti incentrata sulla creazione di un social network per il mondo del basket che sia in grado di mettere in contatto giocatori non professionisti con agenti, squadre e allenatori, da un capo all’altro del pianeta, per offrire a ogni cestista “la sua occasione di brillare” - come recita il payoff - indipendentemente da dove si trovi.

Il premio “Best Idea – Most Promising Project” è andato invece a White Whale, piattaforma pensata in contrapposizione al fenomeno del Blue Whale, e finalizzata ad accompagnare i ragazzi passo dopo passo nel superare anche piccole difficoltà quotidiane, per rafforzarne l’autostima e costruire una sana padronanza di sé.

Con Mash Up Reloaded Friuli Innovazione ha rivoluzionato gli approcci tradizionali per questo tipo di eventi, affiancando ai ragazzi esperti internazionali di Design Thinking, una scrittrice e sceneggiatriceun regista e un filmaker, perché anche un’idea vincente ha bisogno di essere raccontata e di coinvolgere altre professionalità e talenti per essere realizzata. In questo modo, grazie anche al supporto e all’ospitalità del Digital Story Telling Lab dell’Università di Udine, i partecipanti hanno anche avuto la possibilità di conoscere ed utilizzare nuovi strumenti digitali e multimediali, sperimentare nuovi metodi di collaborazione in team multidisciplinari e multiculturali, acquisire un network di relazioni professionali utili e sviluppare competenze sullo sviluppo di idee e progetti.

Circa una quarantina i partecipanti, tra studenti universitari, studenti delle scuole superiori, imprenditori, freelance e lavoratori appartenenti alle realtà più diverse, il tutto in un contesto internazionale e multiculturale. Sotto la guida di mentori internazionali hanno sviluppato in soli tre giorni dei veri e propri progetti d’impresa, coniugando percorsi lavorativi e background culturali anche completamente differenti. Il lavoro di gruppo ha seguito delle fasi ben precise, dalla strutturazione dei contenuti del progetto alla prototipazione con modelli di cartone, all’approfondimento delle tecniche di storytelling e videomaking.

Mash Up Reloaded è un’iniziativa di EEsAA – Entrepreneurial Ecosystem Alpe Adria, progetto finanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale nell’ambito del programma Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020 di cui Friuli Innovazione è partner. Grazie a questa sinergia, Friuli Innovazione ha avuto la possibilità di portare sul territorio un’iniziativa di grande spessore, senza far sostenere alcun costo né ai partecipanti né alle strutture e allo staff che hanno collaborato all’iniziativa. 

Commenti (0)
Comment