Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Vittoria nel Coffee Festival

Società
06 novembre 2017

Trieste, ecco il re dei "Capo in B"

di redazione (fonte Ufficio stampa Trieste Coffee Festival)
Massimiliano Curet si aggiudica la finale della competizione che ha coinvolto otto baristi della città
CONDIVIDI
22140
La proclamazione di Massimiliano Curet
Società
06 novembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Trieste Coffee Festival)

Massimiliano Curet, per tanti anni barista e ora attivo nel mondo della ristorazione, è il vincitore della “Capo in B Championship”, gara tra i baristi del territorio per il miglior “cappuccino in bicchiere”, organizzata nell’ambito della quarta edizione del Trieste Coffee Festival.

Al secondo posto Roberto De Gioia, Bar Macchia Gialla, concorrente della “Capo di B Championship” dalla prima edizione, e al terzo posto Ester Pinna, dipendente della Bloom Coffee School. La competizione, organizzata in collaborazione con FIPE Trieste, ha visto la partecipazione di 8 baristi che avevano già superato la doppia selezione dei mesi precedenti, e prevedeva per ciascun partecipante la realizzazione di 4 “Capi in B” identici, entro massimo 5 minuti. Allo scadere del tempo gli esaminatori hanno valutato elementi tecnici ed elementi sensoriali per giungere al verdetto finale.

Gli elementi tecnici considerati sono stati: la precisione e pulizia (macchina e lancia vapore durante e al termine della gara), la qualità dell'esecuzione (no sprechi di latte o caffè - espresso preparato alla perfezione - pressatura uniforme) e l'adeguatezza delle proporzioni (1/3 espresso - 1/3 latte - 1/3 schiuma). Gli elementi sensoriali analizzati valutati erano invece: la tessitura del latte, l'equilibrio gustativo, gli elementi decorativi e la preparazione.

La giuria era composta da: Ivo Filigi, barista e trainer IBL – Italian Barista Lab e Bloom Coffee School, Tjasa Milkovich, tre volte campionessa della e da Fabrizio Polojaz, titolare di Primo Aroma e presidente dell’Associazione Caffè Trieste (capo giuria).

Il Trieste Coffee Festival nasce da un'idea di Alberto Polojac, responsabile acquisti e qualità di Imperator, è promosso dall'Associazione Caffè Trieste e da ICA – Italian Coffee Association, in co-organizzazione con l'Assessorato allo Sviluppo Economico e al Turismo del Comune di Trieste. Con il patrocinio di Turismo FVG e della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato della Venezia Giulia. La “Capo in B Championship” è realizzata in collaborazione con FIPE Trieste.

Elenco completo dei partecipanti alla finale della “Capo in B Championship”:

Ester Pinna - Bloom Coffee School

Gianluca Da Porta - Bar Stella Polare

Roberto De Gioia - Bar Macchia Gialla (Campo Metastasio - Poggi Paese)

Antonella Murano - Pane Quotidiano (via Settefontane)

Massimiliano Curet

Piero Bassanese - Pane Quotidiano (via Settefontane)

Ebe Sai - Giardino Tergesteo

Nicole Fedrigo - Pasticceria Sircelli (via Gallina)

Commenti (0)
Comment