Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Domenica la presentazione a Marano

Cultura e Spettacolo
02 novembre 2017

Nuova etichetta per i musicisti FVG

di redazione (fonte Ufficio stampa Toks Records)
Nasce Toks Records, piattaforma che unisce artisti, locali e appassionati. Un art social network dove gli utenti potranno curiosare, conoscere e scegliere le diverse proposte
CONDIVIDI
22063
The Mad Scramble
Cultura e Spettacolo
02 novembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Toks Records)

Il contesto musicale del Nordest è ricco di numerosi talenti che spesso non trovano modo e spazio per esprimersi. Da questa condizione, unita alla convinzione che vi sia necessità per artisti, titolari di spazi e pubblico, di trovare un unico contesto di connessione, nasce Toks Records, nuova etichetta discografica made in Friuli Venezia Giulia. Un’etichetta che è al tempo stesso anche una piattaforma – a breve nascerà l’apposita app – che metterà in contatto per chi la musica la fa (gli artisti), chi la musica la propone (i locali) e chi la musica la fruisce (il pubblico). Un vero e proprio art social network dove gli utenti potranno curiosare, conoscere e scegliere tutte le proposte e tutte le realtà del territorio che ogni giorno collaborano a organizzare spettacoli, concerti, cene, mostre per il piacere degli avventori.

E sono già diversi gli artisti, provenienti principalmente da Friuli Venezia Giulia e Veneto, che hanno deciso di abbracciare questo nuovo concetto per proporsi al pubblico. Per presentarli al meglio, TOKS Records ha preparato una festa in musica, in programma domenica 5 novembre nello spazio della Pescheria Vecchia di Marano Lagunare. L’appuntamento va a recuperare quello originariamente previsto per il giorno 21 settembre, rinviato a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Un’intera giornata di musica a ingresso libero, a partire dalle 11 del mattino con il dj set di Dj set di Mr. Winston Douglas/GeL e fino alle 20, nella quale si alterneranno sul palco dieci proposte: la band funky/soul dei The Mad Scramble (realtà navigata del contesto funky nazionale che già nel che nel 2014 aprì a Udine uno degli ultimi concerti della star Johnny Winter prima della sua scomparsa), il gruppo alternative rock dei Lefter, il punk rock dei Commando, il gruppo indie Paz Manera, il brit rock dei Reveers, il sound rock pop italiano di Giò, la calda voce soul di Rose, il country dei Blue Cash e in chiusura il gruppo rock/blues degli High Jackers, che per l’occasione presenteranno anche il loro nuovo disco dal titolo “The Bomb”, in uscita proprio il 5 novembre.

La giornata sarà anche trasmessa in streaming via satellite sul portale toks.world, il sito che ospita il social network realizzato dall’etichetta, che unisce e fa interagire, in maniera innovativa e con attenzione al business, il mondo della musica e dell’arte in tutte le sue forme. Il progetto nasce da un’idea di Stefano Taboga, cantante e produttore musicale friulano; l’obiettivo è creare nel giro di breve tempo una rete ampia di pezzi, “tocs” in lingua friulana appunto, rappresentati da artisti, locali e appassionati, che da ora potranno contare su un mezzo per connettersi in maniera veloce e funzionale.

Commenti (0)
Comment