Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A partire dal 28 novembre

Attualità
29 settembre 2017

Presentato il nuovo collegamento aereo Genova-Trieste

di redazione (fonte Ufficio stampa Trieste Airport)
Il vettore FlyValan garantirà tre collegamenti settimanali. Possibili servizi charter per i week end
CONDIVIDI
21626
(ph. Trieste Airport)
Attualità
29 settembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Trieste Airport)

A partire dal 27 novembre FlyValan opererà progressivamente servizi di linea da Genova, base operativa del progetto, verso Barcellona, Bruxelles, Ginevra, Zurigo (servizi operati due volta alla settimana) e Trieste (tre volte a settimana a partire dal 28 novembre). I servizi di linea saranno erogati da lunedì a venerdì, mentre durante il fine settimana FlyValan potrà operare connessioni a domanda (servizi charter) per tour operator, società sportive e altre parti interessate, quali il turismo religioso per esempio.

Per effettuare queste tratte FlyValan baserà presso lo scalo di Genova un aeromobile ATR72-500 a 68 posti. Il piano industriale di FlyValan prevede l’inserimento di un secondo velivolo a partire

dalla stagione estiva 2018 e fino a ulteriori tre aeromobili, per un totale di cinque macchine, entro il triennio 2017-2020 sulla base della risposta del mercato. FlyValan immagina di dare luogo a un network “stellare” con un sistema di più basi operative per i suoi velivoli.

FlyValan, società di diritto rumeno basata a Bucarest, opera come marchio commerciale (il cosiddetto marketing carrier), mentre le operazioni di volo saranno realizzate dalla controllata FlyCompass, aerolinea con AOC (Air Operator’s Certificate) e licenza di volo rumeno, di cui FlyValan detiene il 51% delle azioni. Il 49% delle azioni di FlyCompass è invece posseduto da Valan, primaria realtà internazionale nel campo dei servizi per organizzazioni governative quali World Food Program e United Nations, con sede a Chisinau, Moldova.

Le attività commerciali (marketing e vendite, network e revenue management, PR e rapporti con i media) sono inizialmente curate per FlyValan da diciottofebbraio, società di consulenza specializzata nel settore aviation, che ha anche realizzato per Valan il piano industriale “FlyValan”.

FlyValan si posiziona come un vettore regionale al servizio delle esigenze di mobilità dei territori, con un occhio primario al traffico d’affari ma senza dimenticare le esigenze dei segmenti per diporto ed etnico. Le vendite al pubblico dei servizi di FlyValan sono realizzate attraverso la sua piattaforma web (www.flyvalan.com). Un canale addizionale di distribuzione sarà quello della piattaforma GDS via Hahn Air, di prossimo inserimento.

FLYVALAN PER TRIESTE

FlyValan torna a operare, dopo anni di assenza, la rotta Genova-Trieste-Genova con un operativo tri-settimanale (martedi/giovedì/venerdì) e con orari studiati per la soddisfazione della clientela.

Le analisi di FlyValan nonché i primi risultati di pre-vendita confermano un elevato potenziale di traffico sia nella componente business, che nella domanda turistica, con flussi incoming verso il Friuli Venezia Giulia per i servizi termali e per la vicinanza anche con il mercato Slovenia. Inoltre l’accessibilità agevolata all’area di Venezia rappresenta un ulteriore elemento di estensione del bacino di utenza del volo.

Il nuovo progetto è stato presentato ufficialmente alla stampa dal general manager di Trieste Airport, Marco Consalvo, da Massimo Di Perna, commercial aviation director di Trieste Airport e da David Jarach, commercial lead di FlyValan.

 

L’operativo di FlyValan su Trieste, a partire dal 7 novembre, è il seguente:

MARTEDÌ

GOA-TRS 07:40-09:10

TRS-GOA 10:00-11:30

GIOVEDÌ e VENERDÌ

GOA-TRS 07:45-09:15 GOA-TRS 14.00-15.30

TRS-GOA 10:05-11:35 TRS-GOA 16.20-17:50

Commenti (0)
Comment