Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

In attesa del Concorso ippico internazionale

Turismo
24 settembre 2017

Palmanova si apre ai cavalieri

di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Palmanova)
La pioggia non ha fermato la prima edizione della caccia alla volpe simulata. Il sindaco Martines: "Un nuovo grande evento per la città"
CONDIVIDI
21553
(ph. Comune di Palmanova)
Turismo
24 settembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Palmanova)

La prima volta per Palmanova. Tra la Piazza e i Bastioni, più di 40 cavalli e una decina di cani hanno simulato una delle attività equestri più antiche e tradizionali: una caccia alla volpe totalmente incruenta. L’obiettivo della competizione era la cattura di un fantoccio di paglia, imbevuto degli odori dell’animale, trainato da un’amazzone.

“Un nuovo grande evento sui Bastioni della città stellata. Palmanova città dell’ippica, dove poter cavalcare e dove poter organizzare grandi manifestazioni internazionali e di forte richiamo turistico” commenta il sindaco Francesco Martines.

Cavalli e cavallieri hanno sfilato su Piazza Grande per poi proseguire su Contrada Donato, fino all’ex caserma Filzi. Qui hanno fatto il brindisi della staffa, per poi raggiungere, attraverso Porta Udine, l’esterno della cinta muraria. Al suono del corno, hanno dato vita alla caccia, galoppando fino a realizzare un giro completo dei Bastioni alla ricerca della “preda”.

L’evento è organizzato dalla Società di caccia alla volpe Gonzaga Estense di Mantova e dal Circolo Ippico di Palmanova.

Commenti (0)
Comment