Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nuovo successo per Casarsa della Delizia

Turismo
13 settembre 2017

Eletta la miglior Pro Loco del FVG

di redazione (fonte Ufficio stampa Pro Casarsa)
Classifica stilata dal Comitato UNPLI regionale che analizza la qualità degli eventi e la capacità di innovare
CONDIVIDI
21384
Sagra a Casarsa (ph. Bianchini)
Turismo
13 settembre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Pro Casarsa)

Per il secondo anno consecutivo la Pro Loco di Casarsa della Delizia ha ottenuto il primo posto nella classifica delle Pro Loco regionali grazie alla sua proposta culturale, ricreativa e sociale. Lo si evince dalla classifica di 173 Pro Loco stilata dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia per accedere ai contributi delle legge regionale 21/2016 stanziati dalla Regione. Ancora una volta la Pro Casarsa, che ha così ottenuto il massimo del finanziamento regionale, si riconferma un'eccellenza nella capacità di innovare e realizzare attività per la promozione culturale e turistica del territorio.

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento - ha commentato Antonio Tesolin, presidente della Pro Casarsa della Delizia - che valorizza la nostra passione e impegno nel contribuire a far conoscere il nome di Casarsa della Delizia a livello locale e nazionale, valorizzando le nostre eccellenze attraverso vari eventi il cui culmine è la Sagra del Vino che si tiene ogni primavera. Ma la Pro Casarsa non è solo Sagra: siamo attivi pure nel cinema, teatro, scuola di musica, sport, selezione di spumanti  Filari di bolle, premio Cittadino dell’anno ed eventi sparsi lungo tutte le stagioni. Mi piace condividere questo secondo successo con tutti i volontari della Pro Loco, cuore di questa grande famiglia che siamo diventati in questi oltre 35 anni di attività. Da notare che tra le Pro Loco di vertice siamo l’unica che non organizza rievocazioni storiche”.

Nello specifico la Pro Casarsa della Delizia ha ottenuto il massimo punteggio in quasi tutte le voci che hanno contribuito al giudizio finale, dalla capacità di fare squadra con altri enti e associazioni alla storicità e qualità delle manifestazioni, dalla qualità amministrativa a quella della domanda di contributo, dall’innovazione alla presenza sui nuovi media digitali all’apertura al pubblico della sede.

“Un primato regionale che per il secondo anno - ha concluso Tesolin - riconosce come la nostra sia un’attività ad ampio raggio, capace di unire il meglio della tradizione locale con l’attenzione per le novità che permettono di aumentare ulteriormente l’appeal del territorio anche nei confronti dei turisti. Un auspicio affinché la storia della nostra Pro Casarsa prosegui nel tempo, raccogliendo sempre nuovi successi, nuovi traguardi e imparando costantemente ad innovarsi e riuscendo a coinvolgere sempre nuove persone nelle sue attività“.

Nel frattempo, insieme all’amministrazione comunale, si stanno predisponendo gli appuntamenti per il calendario autunnale e natalizio.

Commenti (0)
Comment