Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Premiata a "Vinistra"

Società
19 maggio 2017

Dal Collio la miglior Malvasia del Mediterraneo

di redazione (fonte Ufficio stampa Tiare)
Il vino dell’azienda agricola Tiare di Roberto Snidarcig premiata per il secondo anno consecutivo dai giudici con la medaglia d'oro
CONDIVIDI
19443
Roberto Snidarcig
Società
19 maggio 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Tiare)

Medaglia d'Oro alla Malvasia 2016 dell’azienda agricola Tiare di Dolegna del Collio. L’hanno assegnata i giudici del Concorso “Vinistra - Mondo delle Malvasie 2017” (www.vinistra.hr) a Parenzo, in Croazia, confermando il lusinghiero giudizio dello scorso anno, quando la Malvasia di Roberto Snidarcig si era già aggiudicata la Medaglia d’Oro. In lizza erano presenti Malvasie provenienti da Croazia, Italia, Slovenia, Grecia e Spagna.

Vinistra è la principale mostra internazionale del vino dell’Istria, dove si svolge da 23 anni. Ha richiamato anche quest’anno migliaia di addetti al lavoro e appassionati.

Prodotta da uve raccolte a mano, nella terza decade di settembre, nei vigneti aziendali di Dolegna (fra le più pregiate aree vinicole del Collio), la Malvasia DOC 2016 di Tiare è stata vinificata, dopo una breve macerazione, con pressatura controllata in vasca di acciaio inox e lasciata decantare e fermentare per il 30% in botti di rovere e 70% in acciaio. Un vino dal carattere preciso, ricco, morbido, sapido e con una ottima persistenza in bocca, con i caratteristici profumi di agrume e spezie intensi che connotano la Malvasia, vitigno antichissimo, coltivata in Friuli fin dal 1300. Si sposa perfettamente al pesce, anche crudo, ai crostacei, a risotti e paste estivi ed è ottima anche come aperitivo.

Commenti (0)
Comment