Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sottoscritti gli interventi del secondo lotto

Attualità
25 settembre 2013

Palazzo della Provincia di Gorizia, lavori per un milione e mezzo di euro

di Stefano Caso
Il presidente Gherghetta: "La ristrutturazione sarà completata in un anno e mezzo".
CONDIVIDI
2705
Il Palazzo della Provincia di Gorizia prima dei lavori di restauro
Attualità
25 settembre 2013 di Stefano Caso Image

È stato firmato nei giorni scorsi il contratto per il secondo lotto dei lavori di restauro del Palazzo sede della Provincia di Gorizia, in corso Italia.

I lavori saranno eseguiti dall'associazione temporanea di imprese (A.T.I.), che ha già realizzato i lavori del primo lotto: Co.Ve.Co s.c.p.a. – Venezia (capogruppo); le mandanti C.E.M. s.r.l. - Ronchi Dei Legionari (Go), Lithos s.n.c. – Venezia, Tecnogeo s.r.l. - Campoformido (Ud).

I lavori, dell'importo di complessivi 1.520.312,66 euro (IVA compresa), riguardano principalmente l’esecuzione e la realizzazione dell'intervento sulle opere esterne e su tutti i prospetti, quello su Corso Italia, quello retrostante interrotto dall'edificio che ospita la sala consigliare e i due laterali. Inoltre riguarda le opere nel piano seminterrato che ospitano gli archivi e quelle nel sottotetto per gli interventi di finitura, l'istallazione del gruppo frigorifero nella posizione di un’autorimessa nel cortile posteriore, la rampa esterna per i disabili sull'accesso principale e le opere di completamento negli interni che non è stato possibile inserire nelle quadro economico del primo lotto.

Infine sono comprese le reti impiantistiche del piano seminterrato e le reti di derivazione nel sottotetto per l'impianto idrico sanitario ed elettrico.

Il tempo si esecuzione dei lavori è fissato in  450 giorni.

Commenti (0)
Comment