Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A Portopiccolo il primo appuntamento in mare

Sport
24 marzo 2017

Lega Vela Servizi: varata a Trieste la flotta J70

di redazione (fonte Ufficio stampa Barcolana)
Dieci monotipi gestiti da Barcolana srl pronti a regatare
CONDIVIDI
18648
La flotta di J70 all'interno della Società Velica di Barcola e Grignano
Sport
24 marzo 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Barcolana)

Varata a Trieste, nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano, la flotta di dieci monotipi J70 acquistata da Legavela Servizi srl, società di armamento e gestione, promossa dalla LIV e dai suoi aderenti, costituita con l’obiettivo di fornire una flotta di imbarcazioni al Campionato Nazionale per Club della Lega Italiana Vela e a proporre a Circoli e armatori la possibilità di noleggiare l’imbarcazione più popolare e performante sul mercato nel segmento 7 metri.

La cerimonia si è svolta alla presenza di tutto il quartier generale della Lega, delle Autorità Marittime e del presidente della Barcolana Srl,  in quanto la società – che detiene e commercializza i diritti della popolare regata triestina – ha anche il compito di gestire e promuovere la flotta per eventi e regate, oltre che renderla disponibile per le tappe di selezione e la finale della LIV.

“Oggi abbiamo assistito non solo al varo di 10 performanti monotipi di ultima generazione, – ha dichiarato il presidente di Legavela Servizi, Alessandro M. Rinaldi – ma a un lancio ben più importante, che aprirà una nuova stagione del Campionato Nazionale per Club e della nuova formula “HBO - Hand Bag Only” per i  team regatanti , ai quali diamo un “chiavi in mano” agli equipaggi, togliendogli il problema dello scafo e dell’attrezzatura. Questo permetterà a tutti, anche ai teams stranieri, di disporre di mezzi molto competitivi in qualsiasi campo di regata e di concentrarsi solo sull’attività sportiva in acqua. Ringrazio Barcolana che si è resa subito disponibile a collaborare con Legavela Servizi e a sposare il nostro progetto di crescita, partendo proprio dall’Adriatico”.

“La seconda stagione della Lega Italiana Vela – ha sottolineato Roberto Emanuele de Felice, presidente della LIV – sta per iniziare, e il fatto di avere a disposizione una flotta di J70 eleva la qualità del nostro format, garantendo ai nostri Club regate di altissimo livello. L’acquisizione della flotta fa parte del progetto di crescita della Lega Italiana Vela, che vede oltre 40 Club aderenti per la stagione entrante, un successo senza pari in Europa”.

“La giornata di oggi è importante per la Barcolana e per tutti i circoli velici dell’Adriatico – ha commentato il direttore sportivo della SVBG e consigliere di Barcolana srl, Dean Bassi – l’accordo con Legavela Servizi ci permette di avere la disponibilità di dieci monotipi J70 nuovi e performanti, invelati Olimpic Sail e pronti a regatare, un arricchimento per tutti i circoli che stanno lavorando sull’implementazione della vela d’altura e sulla formazione dei giovani velisti che terminano l’esperienza sulle derive. Avere nelle disponibilità una flotta con base in Adriatico significa attivare posti di lavoro, portare eventi sul territorio e coinvolgere aziende, creando un nuovo indotto nel settore nautico”.

"Il varo di una flotta di barche monotipo è sempre una festa, tanto più qui a Trieste dove è evidente il valore aggiunto che rappresenta una nuova gestione per una storica società velica come la Barcola Grignano”, ha affermato Gianni Torrenti, assessore allo sport della regione Friuli Venezia Giulia.

“È una giornata di festa non solo per la Società Velica di Barcola e Gragnano ma per tutta la città – ha fatto eco il vicesindaco di Trieste  Pierpaolo Roberti – perché oggi non si vara solo una barca ma ben dieci, una piccola flotta a disposizione di tutto l’Adriatico e di tutta la città di Trieste, e che speriamo di vedere regatare in mare al più presto".

Le dieci imbarcazioni sono giunte a Trieste a fine febbraio dal porto di Les Sables d’Olonne, nel Nord della Francia: Barcolana srl ha curato con i propri esperti le attività di rigging, controllo, assemblaggio delle appendici, e ha seguito con Olimpic Sails la produzione delle vele. Il varo di oggi apre di fatto la stagione, e già nel weekend 7-9 aprile i dieci J70, assieme ad ulteriori scafi monotipo, saranno protagonisti a PortoPiccolo alla Adriatic Cup, che vedrà in acqua in totale una quindicina di monotipi.

Il compito di Barcolana s.r.l. sarà quello di gestire, promuovere e manutenere le imbarcazioni, rendendole disponibili per gli eventi della Lega Italiana Vela, lavorando in sinergia con la Legavela Servizi s.r.l. alla costruzione di un piano di eventi e manifestazioni lungo tutte le stagioni veliche, in grado di coinvolgere circoli velici, aziende ed associazioni nell’utilizzo dei monotipi J70. Barcolana s.r.l. garantirà l’utilizzo dei monotipi J70 negli eventi collegati alla prossima edizione dell’evento Barcolana.

Commenti (0)
Comment