Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto pilota a Casarsa

Società
16 marzo 2017

Comprendere il vino tra gli scaffali del supermercato

di redazione (fonte Ufficio stampa Coop Casarsa)
Grazie e un corso gratuito, una volta al mese i sommelier dell'Ais FVG condurranno i partecipanti alla scoperta delle diverse qualità attraverso degustazioni mirate
CONDIVIDI
18448
Società
16 marzo 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Coop Casarsa)

Capire e degustare il mondo del vino tra gli scaffali del supermercato: iniziativa pilota quella che promuove Coop Casarsa, il più grande gruppo cooperativo di consumo con sede decisionale in Friuli Venezia Giulia. A partire dal 23 marzo alle 17.30 ogni mese si svolgerà nel supermercato di Casarsa della Delizia un corso di avvicinamento al vino insieme all’Ais Fvg, la sezione del Friuli Venezia Giulia dell’Associazione italiana sommelier. Un evento gratuito con posti limitati (massimo 10 persone) con possibilità di prenotarsi scrivendo a info@casarsa.coop.it.

“Un progetto nuovo - ha spiegato il presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon - che propone in maniera differente l’approccio al supermercato: non solo un luogo dove poter comprare prodotti di qualità ma anche “contenitore” per attività di conoscenza e formazione verso il consumo consapevole. Penso si tratti di una delle prime iniziative del genere sul territorio: stiamo allestendo lo spazio per il corso nel nostro reparto enoteca del supermercato, dove i partecipanti potranno iniziare a conoscere grazie ai sommelier dell’Ais le tipologie di vino e con che abbinamenti gastronomici consumarli”.

I sommelier condurranno i partecipanti attraverso i segreti del vino e alla successiva degustazione nella quale saranno assaggiate diverse varietà, dai vini rossi del territorio ai grandi bianchi, senza dimenticare le bollicine che sono la tendenza del momento. Il successivo incontro si terrà il 20 aprile.

Commenti (0)
Comment