Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Venerdì convegno nazionale al Revoltella

Società
13 marzo 2017

Trieste all'avanguardia nella comunicazione pubblica

di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Trieste)
Web, social e chat: le istituzioni del capoluogo regionale come modello di innovazione nel rapporto con i cittadini
CONDIVIDI
18377
(ph. Comune di Trieste)
Società
13 marzo 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Trieste)

È intitolato #PAsocial, come cambia la comunicazione pubblica con web, social e chat il convegno che si terrà venerdì 17 marzo, nell'Auditorium del museo Revoltella di via Diaz - organizzato dal Comune di Trieste assieme al gruppo #PAsocial, l’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale), l’Ordine dei Giornalisti FVG col patrocinio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - che verterà sulle esperienze del Governo Centrale e delle Amministrazioni locali in merito all'utilizzo dei nuovi strumenti di comunicazione per fornire servizi e semplificare la vita dei cittadini.    

Il convegno, introdotto dalla presentazione via web di Francesco Di Costanzo, promotore #pasocial e direttore  di cittadiniditwitter.it, è stato presentato stamane dall'assessore comunale alla Comunicazione e Agenda Digitale, Serena Tonel, con il direttore di Area Lorenzo Bandelli e il Social Media Manager Christian Tosolin. Presenti anche il funzionario del Servizio Comunicazione Barbara Borsi e Rachele Lombardi del Servizio Innovazione e Sviluppo Economico.

“Trieste è un'altra tappa di un lavoro a opera dell'Amministrazione centrale, del Ministero dell'Università e Ricerca e delle Politiche Agricole, di Palazzo Chigi e dell'Agenzia Digitale, dei comunicatori pubblici a livello locale e del territorio con il Comune di Trieste, l'Università e l'Azienda Sanitaria. Un quadro generale che denota un'ottima e costante attività che sta portando al complessivo sviluppo della comunicazione pubblica”, ha sottolineato Di Costanzo.

“Trieste – ha affermato l'assessore Tonel – continua a essere un apripista della comunicazione innovativa promuovendo in questa direzione le buone prassi sul territorio e dimostrando ancora una volta di essere sempre all'avanguardia e  'smart city' di alto livello, un 'modello' anche per le altre amministrazioni pubbliche.  Ne sono un esempio concreto le recenti aperture del servizio di messaggistica “Telegram” per ricevere in tempo reale tute le informazioni in caso di situazioni di emergenza ed eventi particolari sul territorio comunale e il canale della Polizia Municipale “Agente Gianna” che aggiorna sulle varie attività”.

Il convegno di venerdì al Revoltella ha già superato quota 160 iscritti, provenienti da ogni parte d'Italia.

Commenti (0)
Comment