Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la 64^ edizione dell'evento

Turismo
09 febbraio 2017

Muggia, un carnevale di festa e solidarietà

di redazione (fonte Eventi Muggia)
Dal 23 febbraio all'1 marzo concerti, animazione e show-cooking. Attesa per la grande sfilata della domenica, cui assisterà anche una delegazione di studenti delle zone terremotate
CONDIVIDI
17908
(ph. Eventi Muggia)
Turismo
09 febbraio 2017 di redazione (fonte Eventi Muggia)

Presentata la 64esima edizione del Carnevale Muggesano in programma dal 23 febbraio all’1 marzo. Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco di Muggia, Laura Marzi, l’assessore comunale con delega al Carnevale, Stefano Decolle, e il presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, Mario Vascotto. Presenti anche la madrina dell'edizione 2017, la campionessa mondiale di pattinaggio artistico, Silvia Stibilj, Re Carnevale Dario Macor e Vincenzo Rovinelli di Flash Srl.

In attesa dell’apertura ufficiale, giovedì 23 febbraio dalle 16 alle 16.30 si esibiranno i giocolieri e mangiafuoco della Compagnia del carro di Staranzano. Ad aprire le danze, poi, alle ore 17 sarà il grande Ballo della Verdura commentato dal presentatore Claudio Piuca, per tutti i Muggesani “Zio Claudio”, e l’arrivo di Re Carnevale.

Venerdì mattina dalle 10 alle 11.30 sfileranno più di 200 bambini delle scuole, con l'accompagnamento della Banda della Compagnia Ongia e l'animazione di “Zio Claudio”. Hanno già aderito all'iniziativa l'Asilo Nido Iacchia, le Scuole dell'infanzia Maurica, Borgolauro e SS. Giovanni e Paolo e la Scuola primaria Bubnič. Anche quest'anno, nella serata di venerdì, musica a ritmo di Samba a cura dell’Associazione Comunità Brasiliana “Raizes do Brasil” FVG.

Sabato 25, dalle ore 16 alle 18, Piazza Marconi ospiterà il Carnevale dei bambini con il truccabimbi a cura dell'Associazione Persemprefioi e con “el gratin” della Compagnia Bellezze Naturali. 

Lunedì 27 febbraio alle ore 17 si preparerà la tradizionale Megafrittata in piazza Marconi offerta dalla Gastronomia Il Cuoco e altri esercizi commerciali di Muggia.

Momento centrale dei festeggiamenti sarà la Sfilata di carri allegorici di domenica 26 febbraio (che in caso di maltempo sarà rinviata alla domenica successiva). Anche quest’anno è prevista la diretta streaming della Sfilata, offerta da EstEnergy, sul sito internet delle Compagnie del Carnevale Muggesano che all’indirizzo www.carnevaldemuja.com offre inoltre anticipazioni sul lavoro nei capannoni e immagini fotografiche che documentano i preparativi attorno ai carri allegorici. 

Per tutte le giornate della festa, ogni sera dalle 20 in piazza Marconi spazio alla Disco music live, Aperitivo in maschera in collaborazione con i locali di Muggia. Al coperto del PalaCarnevale, inoltre, musica, balli e sfilate in maschera. La tendostruttura da 1.200 metri quadri, che sorgerà ancora una volta presso l'ex piazzale Alto Adriatico, ospiterà spettacoli e attività pomeridiane per i bambini e serate all'insegna della musica dal vivo con dj e concerti live con i gruppi musicali più amati dai giovani. L'area giochi per bambini sarà attrezzata con strutture gonfiabili e curata da animatori professionisti che proporranno baby dance, truccabimbi, giochi di magia e piccole sfilate di maschere. I pomeriggi saranno dedicati ai bambini mentre la sera, ci si potrà scatenare con le più belle musiche di tutti i tempi eseguite dal vivo da gruppi locali, selezionati dai due direttori artistici della struttura, Vincenzo Rovinelli e Maurizio Testi

Anche quest'anno, si terrà la mostra “Il Carnevale nel costume”: dal 9 febbraio al 5 marzo presso il Museo d'Arte Moderna “Ugo Carà” di via Roma 9 saranno esposti in questa occasione i costumi della Compagnia Bulli e Pupe.

Il Carnevale Muggesano guarda anche alla solidarietà. Il Comune di Muggia quest'anno - come ha ricordato l'assessore all’Istruzione, Luca Gandini - ospiterà due classi delle zone colpite dal terremoto: una prima e una seconda media  dell'Istituto Comprensivo del Tronto e della Valfluvione che saranno a Muggia da sabato 25  a lunedì 27 febbraio per seguire varie attività e assistere al Corso Mascherato.

Novità di quest'anno, la presenza dello chef stellato Lupi Nevio che, all'interno di una casetta allestita in piazza Marconi, darà vita a show-cooking dedicati ai bambini dal titolo "Mani in pasta" dove i più piccoli impareranno a preparare dei dolci, tenendo inoltre delle dimostrazioni di cucina anche per gli adulti. "In cucina non si butta via niente" è il titolo di un'iniziativa che insegnerà a realizzare piatti della tradizione locale con gli scarti delle preparazioni di pranzi e cene: verranno illustrate delle ricette per riutilizzare tutti gli scarti e offerti consigli utili per il risparmio e contro gli sprechi alimentari.

Abbinato al “64° Carnevale Muggesano” e aperto gratuitamente a tutti i fotoamatori e fotografi è il Photo contest “Trofeo del Carnevale” - Edizione speciale in programma dal 23 febbraio al 1° marzo che verrà realizzato con il supporto tecnico di mc59.com.

Presso lo Stadio comunale Zaccaria è in programma il Torneo di Carnevale a cura dell’A.S.D. Muglie Fortitudo in collaborazione con l’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano. 

L’annullo postale che richiama filatelici da tutta Italia e dell’estero quest’anno sarà dedicato alla Compagnia “La Bora” in occasione del suo trentesimo anniversario e si potrà ottenere domenica dalle ore 10.30 alle 16 presso la sede dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano di via Roma 20.

Commenti (0)
Comment